Connect with us

attualità

Covid, 22.527 nuovi casi su 165.415 tamponi e altri 60 decessi

Pubblicato

il

Covid

COVID. Nelle ultime 24 ore l’Italia registra 22.527 nuovi casi di coronavirus a fronte di 165.415 tamponi (il giorno precedente erano stati 21.190 su 166.500 test). Lo riporta il ministero della Salute, secondo cui i morti sono 60 (mercoledì erano stati 46). I dimessi e i guariti sono 22.835. Diminuiscono gli ingressi in terapia intensiva (-8) e i ricoveri nei reparti Covid (-66). Il tasso di positività sale al 13,6%(+0,9%).

I numeri della pandemia

Il totale dei casi di Covid rilevati dall’inizio della pandemia in Italia è di 22.241.369. Sono 138 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 8 in meno di mercoledì nel bilancio tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono 9. I ricoverati nei reparti ordinari sono invece 3.350 (-66). Gli attualmente positivi sono 412.735, rispetto a ieri 372 in meno. Il totale dei decessi dall’inizio della pandemia è di 176.775.

Covid, Gimbe: la curva si inverte, +11% di casi in sette giorni. “Quarta dose urgente per 14 milioni italiani”

Dopo quattro settimane si inverte la curva dei contagi da Covid, registrando un +11,3% in sette giorni, mentre continua la discesa di ricoveri ordinari (-9,6%), delle terapie intensive (-8%) e dei decessi (-12,8%). Lo rileva il monitoraggio della Fondazione Gimbe, relativo alla settimana 14-20 settembre. Con la ripresa della circolazione virale, la quarta dose del vaccino anti-Covid è definita “urgente per oltre 14 milioni di persone”.

In base alla platea ufficiale (19.119.772 persone), aggiornata al 17 settembre, il tasso di copertura nazionale per le quarte dosi è del 16,6% con nette differenze regionali: dal 7,4% della Sicilia al 27,7% dell’Emilia Romagna. Ferme, si rileva inoltre nel monitoraggio Gimbe, le percentuali di chi ha ricevuto almeno una dose di vaccino (88,2% della platea) e di chi ha completato il ciclo vaccinale (86,7% della platea).

Sono 6,81 milioni i non vaccinati, di cui 1,11 milioni di guariti protetti solo temporaneamente. Inoltre, 7,57 milioni di persone non hanno ancora ricevuto la terza dose, di cui 2,25 milioni di guariti che non possono riceverla nell’immediato.

I contagi

Per quanto riguarda l’andamento dei contagi Covid, in sei Regioni si registra un calo percentuale dei nuovi casi (dal -1,5% della Sicilia al -13,1% della Calabria), in 15 Regioni incrementi molto eterogenei (dal +0,1% dell’Abruzzo al +58% della Provincia Autonoma di Bolzano).

Rispetto alla settimana precedente, in 36 Province si rileva una diminuzione dei nuovi casi (dal -0,3% di Genova al -35,9% di Vibo Valentia), mentre 70 Province segnano un incremento (dal +0,2% di Verona al +88,9% di Biella); stabile la Provincia di La Spezia. L’incidenza rimane sotto i 500 casi per 100.000 abitanti in tutte le Province: dai 67 casi per 100.000 abitanti di Barletta-Andria-Trani ai 384 di Vicenza.(Tgcom24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)