Connect with us

Elezioni 2022

Elezioni, Meloni chiude a Napoli, rischio scontri al comizio di Bagnoli: cresce l’allarme sicurezza

Published

on

Meloni

ELEZIONI. Ci siamo, siamo alle battute finali e Meloni non strisce ma azzarda e chiude la sua campagna elettorale nella dimora appartenente a big d’eccezione come Di Maio, Mara Carfagna, Sergio Costa. Un messaggio deciso, voluto, qualcosa che risuona come “Io non ho paura di nessuno, io non mi piego a nessuno, io sono Giorgia”.

Circa 400 giovani, provenienti da tutte le province della Campania ma anche da altre regioni, sono attesi domani a Bagnoli per il comizio di Giorgia Meloni. La leader di Fratelli d’Italia ha scelto la storica roccaforte operaia dell’area occidentale per chiudere la sua campagna elettorale. “Incontrerà la Generazione Z per parlare di futuro, merito, lavoro e delle misure per i giovani in agenda” recita un messaggio inviato a simpatizzanti e attivisti del partito.

Un appuntamento che desta preoccupazioni per l’ordine pubblico. Meloni ha protestato contro la contestazione avvenuta a Caserta chiedendo l’intervento della ministra dell’Interno Lamorgese.

A Palermo

Un gruppo di manifestanti è stato allontanato dalla polizia. E ora il comizio conclusivo in un quartiere dove è forte la presenza di realtà antagoniste come il laboratorio Iskra che subito ha promosso una mobilitazione ( “una autodifesa popolare”) non davanti all’Arenile ( per evitare quello che è indicato come un possibile ” trappolone”) ma “nel nostro territorio per l’intera giornata”. Iskra aggiunge: “Bagnoli non ha mai temuto di dover scacciare omofobi e xenofobi anche con mazze e pietre”.

Ieri in prefettura si è svolto un comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica in prefettura e poi un tavolo tecnico in questura per una giornata che si annuncia complicata su vari fronti a partire della viabilità anche per la concomitante protesta degli ambientalisti di “Fridays for future” per lo sciopero globale per il clima che partirà alle 9 da piazza Garibaldi. Ma l’attenzione è concentrata soprattutto a Bagnoli dove sono attesi almeno trenta autobus, più auto private per il comizio di Meloni. I bus saranno indirizzati dalla tangenziale fino all’Arenile. Previsti controlli lungo tutto il percorso. Scattate anche le consuete misure di sicurezza, con spostamento di cassonetti della spazzatura

Il collegio dei big

Il tutto in un collegio, quello di Fuorigrotta, teatro della cosiddetta sfida dei big: Mara Carfagna, Luigi Di Maio, Sergio Costa e Mariarosaria Rossi si contendono un territorio dove un tempo la sinistra non aveva rivali. “Napoli sarà capitale dei giovani del centrodestra afferma Sergio Rastrelli, il coordinatore cittadino di FdI – accoglieremo con grande entusiasmo i militanti di Gioventù Nazionale”. Meloni arriverà nell’area occidentale dopo aver incontrato gli industriali a Palazzo Partanna: ” Un importante momento di riflessione su chi il lavoro lo crea e chi, preferendolo al reddito di cittadinanza, il lavoro lo chiede”, chiosa Rastrelli.

Ma contro la campagna elettorale di FdI si alza la voce del governatore Vincenzo De Luca:

” Segnaliamo a Giorgia Meloni lo squadrismo messo in atto dal suo partito in alcuni territori, con vergognose campagne piene di falsità. A cominciare dalla sanità ” . Affondo a cui replicano il senatore Antonio Iannone: ” De Luca è disperato perché è a rischio la posizione del figlio ” e il presidente della direzione nazionale di FdI, Edmondo Cirielli: “Vive in un mondo tutto suo, scollegato dalla triste realtà, testimoniata dai cittadini vittime delle malasanità ” . Fratelli d’Italia annuncia anche nuovi ingressi nel partito come quello dell’ex presidente di municipalità Maurizio Moschetti.

Torna a parlare della Campania il leader della Lega Matteo Salvini che rilancia: ” Con l’autonomia l’Andalusia, che alla fine del 1900 era molto più povera della Campania, ora ha un Pil pro capite di 20 punti superiore ” . Il coordinatore di Forza Italia, Fulvio Martusciello, infine, esalta la ” pace fiscale” promossa da Silvio Berlusconi: “È fondamentale per la Campania”. (Repubblica)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)