Connect with us

cronaca

Operaio di Torre del Greco muore sul lavoro: Luigi Romano lascia moglie e figli. Aperta un’inchiesta

Pubblicato

il

torre del greco

TORRE DEL GRECO E LAVELLO. Era una nuova vita per il povero Luigi Romano. Aveva trovato un nuovo posto a circa due ore di auto da casa dopo l’esperienza lavorativa al Nord che lo aveva tenuto lontano dai familiari.

Poi il fatale destino per l’operaio 36enne di Torre del Greco. Mentre si trovava a lavoro nello stabilimento di Eugea Mediterranea di Lavello, è stato preso in pieno da un getto di vapore fuoriuscito da una caldaia.

Morto operaio di Torre del Greco

A riportare la notizia è il Metropolis Web. Episodio che ha ucciso l’uomo, sposato e padre di due bambini. Nonostante le ustioni procurate sul 90% del corpo, Luigi era riuscito a chiedere aiuto. Era stato anche soccorso dai suoi colleghi e da un’ambulanza del 118 giunta sul luogo dell’incidente.

Dall’ospedale San Carlo di Potenza, dove era stato trasportato, Luigi è trasferito al centro grandi ustionati del Cardarelli. Luigi, dopo aver provato a lottare come un leone, si è spento circondato dall’affetto dei suoi familiari.

E’ stata aperta un’inchiesta per far luce sulla dinamica dell’incidente e accertare eventuali responsabilità circa l’incidente.

Ieri mattina, all’interno della basilica di Santa Croce, lo struggente addio all’operaio. “Da quella maledetta telefonata tutta la nostra vita è cambiata, stravolta – le parole della moglie. È ingiusto morire sul lavoro, eravamo convinti ce l’avresti fatta. Dobbiamo trovare la forza, ma ci dovrai aiutare Gigi». Poi il messaggio della moglie: «Amore mio vorrei dirti tante cose, il destino ci ha giocato per noi un brutto scherzo. Ci sei sempre stato, fino all’ultimo messaggio. Insegnerò ai nostri figli tutto ciò che hai insegnato a me, ricorderò a tutto il mondo di essere stata la moglie di un grande uomo». Fonte: Metropolis Web

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)