Connect with us

Elezioni 2022

Elezioni, scatta l’ora “x”. Si chiude la campagna elettorale: gli ultimi comizi prima del silenzio. Italia pronta al voto?

Pubblicato

il

Elezioni

ELEZIONI 2022. Polemiche per le parole di Berlusconi su Putin e la guerra in Ucraina. In mattinata il leader di Fi ha ribadito la collocazione del partito con Ue e Nato e la condanna all’invasione. Per Letta “non ci sono parole per commentare, c’è il voto”.  Il portavoce di Zelensky: “Berlusconi si fida di Putin assassino?”.  Dopo le parole di Von der Leyen – “se in Italia le cose andassero in una situazione difficile abbiamo gli strumenti” – Salvini attacca: “Arrogante minaccia”. Meloni: “Ai commissari Ue consiglio prudenza”.ù

Monta un caso sulle parole pronunciate ieri sera da Silvio Berlusconi, secondo cui Putin “voleva sostituire Zelensky con un governo di persone perbene”. In mattinata il leader di Fi ha ribadito la collocazione del partito con Ue e Nato e la condanna all’aggressione dell’Ucraina. Dalla Commissione Ue arriva il “no comment” sulle parole del Cav. per il segretario dem Enrico Letta “non ci sono parole per commentare, c’è il voto”.

Elezioni – Il portavoce di Zelensky: “Berlusconi si fida di Putin assassino?”

Anche le parole di Ursula von der Leyen (‘Se le cose andranno in una direzione difficile, abbiamo degli strumenti, come nel caso di Polonia e Ungheria’) finiscono al centro delle polemiche della campagna elettorale italiana che si conclude oggi con vari comizi. Salvini annuncia una mozione di censura, Meloni invita la commissione alla ‘prudenza’. Intanto i partiti concludono la campagna elettorale. Calenda: “Ci aspettiamo voto intelligente degli italiani”. Letta a piazza del Popolo: è il momento delle scelte. Pd per Italia futuro.

Elezioni – Conte: risparmi per emersione colf con cashback

“Vi annuncio novità che non ci sono nel programma, ci abbiamo lavorato fino a poche ore fa. Ci sono 2 milioni di colf e badanti che lavorano nelle nostre case, solo la metà è dichiarata. Offriamo la possibilità alle famiglie che hanno le colf in nero di portare al 50% la deduzione dei contributi Inps, con il cash back fiscale. Altra zona di economia sommersa sono le prestazioni occasionali. Possiamo portare al 50% il risparmio di spesa con il cashback fiscale”. Così il presidente del M5s, Giuseppe Conte, dal palco di piazza santi a Apostoli a Roma per la chiusura della campagna elettorale.

Conte: via da M5s chi sedotto dalle sirene del sistema

“I compagni che ci hanno lasciato hanno ascoltato le sirene del sistema, ne sono rimasti ammaliati: è stato un elemento di chiarezza, oggi ci presentiamo alla comunità nazionale e a tutti gli elettori con grande coerenza e determinazione. Buona fortuna a chi è andato via”. Così il presidente del M5s, Giuseppe Conte, dal palco di piazza santi a Apostoli a Roma per la chiusura della campagna elettorale.

Militanti M5s gridano “Pace, pace” al comizio di Conte

“Pace, Pace” è stato gridato ritmicamente dai militanti di M5s al comizio di Giuseppe Conte, quando questi ha invocato un negoziato di pace per la guerra della Russia contro l’Ucraina.

Meloni: comm.Ue non è organo partito,uscite fuori luogo

“Le parole di von der Leyen? Se fosse un’ingerenza nella sovranità italiana sarebbe gravissima. Von der Leyen ha corretto o ha dato un’interpretazione diversa di queste sue parole, francamente un tantino azzardate dal mio punto di vista, dicendo che non parlava delle elezioni. Mi pare, in ogni caso, che in questa campagna elettorale ci siano state alcune uscite di alcuni commissari europei un tantino fuori luoghi perché bisogna ricordare che la commissione europea non è un organo di partito”. Lo ha detto la leader di FdI Giorgia Meloni al tg2 post. “Questo toglie autorevolezza alla commissione”, secondo Meloni. “Credo anche che sia frutto della campagna della sinistra che chiamava in giro per il mondo dicendo ‘non ci vuole votare nessuno, ci date una mano?'”.

Conte: tempo indeterminato e 35 ore lavoro settimana

“La regola deve essere contratto a tempo indeterminato”. Questa la ricetta di riforma del mercato del lavoro lanciata dal leader M5s Giuseppe Conte alla manifestazione di chiusura della campagna elettorale. “L’altra soluzione è la riduzione del tempo di lavoro, da 40 ore andiamo a 35 ore nei settori ad ampio impatto tecnologico, e aumenterà la produttività”.

Renzi a Sky TG24: ‘Meloni non è sorella d’Italia ma cugina d’Ungheria’

“La Meloni si ricordi che in Europa non è sorella d’Italia, è nipotina di Orban, è cugina di Ungheria. Ricordiamoci che su tutte le partite chiave l’Ungheria ci ha fatto la guerra, e ora è loro alleata”. Lo dice a Casa Italia su Sky TG24 il leader di Italia viva Matteo Renzi. “Il Pnrr? Si trovano tanti appigli per fare delle modifiche, se se ne fa una questione tecnica, va bene, ma se se ne fa una questione politica l’Europa ovviamente si preoccupa. Non si esaspera la questione politica, quindi dico no a modifiche perché significa perdere i soldi”.

Renzi s Sky TG24: ‘Mandai a casa Letta perché stava aumentando le tasse e feci bene’

“Ho mandato a casa Letta perché stava aumentando le tasse, e ho fatto bene a mandarlo a casa”. Lo ha detto il leader di Italia viva Matteo Renzi a Casa Italia su Sky. “Il Pd ha sbagliato tutto, quando Letta tornerà a insegnare politica in Francia, il corso è già fatto: basterà vedere la sua campagna elettorale, e quello è l’elenco delle cose che non si devono fare. Letta - ha aggiunto – ha un’ossessione autentica per me, un risentimento personale nei miei confronti, ma qui non si può decidere sulla base delle simpatie personali, perché si parla di politica”.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)