Connect with us

attualità

Gas, via libera alle bollette mensili: più facile “spalmare” la spesa

Published

on

bollette bonus

Le bollette del gas potranno diventare mensile e non arrivare più solo con cadenza bimestrale. Lo ha deciso l’Autorità per l’energia, accogliendo una delle richieste avanzate dall’Unione nazionale consumatori nella consultazione sulla delibera di luglio sui nuovi metodi di determinazione delle tariffe per il mercato tutelato. L’Arera ha ritenuto di dover tenere conto “dell’esigenza di prevedere una maggiore periodicità di fatturazione nell’ambito del servizio di tutela così da permettere ai clienti finali di conoscere più frequentemente la propria spesa e di redistribuire i pagamenti delle bollette su più mesi”.

Un centinaio di aderenti al movimento disoccupati “7 novembre” della “167” ha inscenato una manifestazione contro il “caro energia” bruciando le ultime fatture per le forniture di elettricità e gas dinanzi agli uffici della posta centrale in piazza Matteotti a Napoli. “Siamo stanchi delle promesse. Da anni attendiamo un lavoro ed oggi non possiamo pagare queste cifre che sono triplicate”, hanno urlato i manifestanti mostrando le bollette.

La decisione

Advertisement

Di fronte all’impennata delle quotazioni del gas a livello internazionale, per intercettare in modo immediato le eventuali iniziative nazionali ed europee di contenimento dei prezzi, l’Arera ha deciso di sganciarsi totalmente dal Title Transfer Facility di Amsterdam (mercato all’ingrosso di gas naturale) non utilizzando più come riferimento le quotazioni a termine del mercato all’ingrosso internazionale, ma la media dei prezzi effettivi del mercato all’ingrosso del Punto di scambio virtuale italiano.

L’aggiornamento delle tariffe diventerà da quest’autunno mensile, non più trimestrale. Sarà inoltre ex post e non più ex ante come avvenuto finora, separando così le variazioni di prezzo relative all’elettricità da quelle sul gas. Il che significa che alla fine di questo mese saranno aggiornate solo le tariffe della luce per i consueti tre mesi. Mentre per stabilire il prezzo del gas del solo mese di ottobre bisognerà aspettare i primi giorni di novembre. In particolare, come appena stabilito dall’Arera, il secondo giorno lavorativo del mese successivo a quello di riferimento (in questo caso dunque il 3 novembre).
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Advertisement
Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)