Connect with us

attualità

Covid, niente più mascherine sui mezzi pubblici. Ecco dove resta l’obbligo

Published

on

covid mascherine

COVID. Da oggi, primo ottobre, non è più obbligatorio l’uso delle mascherine su bus, metropolitane, treni e traghetti. Resta la necessità di indossarle nelle strutture sanitarie, come deciso dal ministero della Salute che ne ha prorogato l’obbligo per ospedali e Rsa fino al 31 ottobre. Intanto, risalgono incidenza dei contagi e Rt.

Incidenza dei contagi e Rt in risalita – L’arrivo dell’autunno, secondo i dati settimanali raccolti dall’Iss, coincide con incidenza dei contagi e Rt in risalita: a livello nazionale 325 casi ogni 100.000 abitanti contro i 215 della settima dal 16 al 22 di settembre.

L’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1 (range 0,86-1,26), in aumento rispetto a 7 giorni fa e pari al valore soglia. Anche l’indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero è in aumento ma ancora sotto la soglia epidemica.

Advertisement

Covid – In Campania invece l’obbligo permane: la nuova ordinanza di De Luca

NUOVA ORDINANZA De Luca. Il presidente della Regione Vincenzo De Luca ha firmato l’ordinanza n.3 del 2022 in materia di prevenzione e sicurezza nel contrasto al Covid-19. Nell’ordinanza viene disposto l’obbligo di indossare le mascherine in tutte le strutture sanitarie in Campania.

De Luca ha anticipato alcuni contenuti dell’ordinanza:

  1. Fatta salva l’adozione di ulteriori provvedimenti in conseguenza dell’evoluzione della situazione epidemiologica e ferme le disposizioni che ne impongono l’obbligo per specifici uffici e luoghi di lavoro, su tutto il territorio regionale, dal 1° ottobre al 31 ottobre 2022, è fatto obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie (cc.dd. mascherine) in tutte le strutture sanitarie, di ospitalità e lungodegenza, nelle Rsa, nelle residenze sanitarie assistenziali, negli hospice, nelle strutture riabilitative e nelle strutture residenziali per anziani, anche non autosufficienti, e comunque nelle strutture residenziali di cui all’articolo 44 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 12 gennaio 2017, pubblicato nel supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 65 del 18 marzo 2017. Detto obbligo si estende al personale, agli addetti, agli utenti e ai visitatori.
  2. Non hanno l’obbligo di indossare il dispositivo di protezione delle vie respiratorie:

2.1. i bambini di età inferiore ai sei anni;

2.2. le persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina, nonché le persone che devono comunicare con una persona con disabilità in modo da non poter fare uso del dispositivo.

Advertisement

3. A tutti i cittadini è raccomandato di utilizzare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie indicati al precedente punto 1. all’interno dei  mezzi di trasporto, locale e regionale.

Da De Luca a Manfredi: “Bene usare mascherine su mezzi trasporto”

“Credo che sia utile raccomandare ai cittadini di usare le mascherine come presidio di sicurezza sui mezzi di trasporto”. Lo ha detto il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, in relazione all’ordinanza emessa dal presidente della Regione, Vincenzo De Luca, che mantiene l’obbligo di mascherine in ambito sanitario e le raccomanda sui mezzi di trasporto locali e regionali. A livello nazionale da domani scase l’obbligo di indossare le mascherine su tutti i mezzi di trasporto. Manfredi ha sottolineato che “ci avviciniamo all’inverno dove fisiologicamente tutte le pandemie tendono a riacutizzarsi. È opportuno che ci sia prudenza”.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Advertisement

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)