Connect with us

cultura

Il Nobel per la Letteratura assegnato ad Annie Ernaux

Published

on

Nobel Annie Ernaux

Il Premio Nobel per la Letteratura 2022 è stato assegnato ad Annie Ernaux dall’Accademia di Stoccolma. Il riconoscimento è andato alla scrittrice francese “per il coraggio e l’acutezza clinica con la quale scopre le radici, gli allontanamenti e i vincoli collettivi di memorie personali”. Nei suoi libri, prosegue la motivazione, la Ernaux “in modo coerente e da diverse angolazioni, esamina una vita segnata da forti disparità di genere, lingua e classe. Il suo percorso verso la professione di scrittrice è stato lungo e arduo”.

La vittoria del Premio Nobel è un “grande onore” e una “responsabilità”, ha commentato la scrittrice, intervistata dalla tv svedese.

Premio Nobel – chi è Annie Ernaux

Nata nel 1940 a Lillebonne in Normandia, Annie Ernaux è autrice de “Gli anni”, “Gli armadi vuoti”, “La donna gelata” e diverse altre opere. I suoi genitori avevano un negozio di alimentari e una caffetteria: Annie è dunque cresciuta in un ambiente proletario che aspirava a una vita borghese. Nei suoi testi emergono le forti disparità di genere, di lingue e di classe sociale. Nonostante il suo stile classico, Ernaux si dichiara “etnologa di se stessa” piuttosto che una scrittrice di narrativa.

Advertisement

La sua prima opera “Gli armadi vuoti” (1974) fa parte di una trilogia di romanzi autobiografici che comprende anche “Ce qu’ils disent ou rien” (1977) e “La donna gelata” (1981). Tra i temi affrontati l’aborto, ne “Gli armadi vuoti”, la solitudine e la disillusione in “Ce qu’ils disent ou rien” e la monotonia del matrimonio incarnando lo stereotipo della casalinga perfetta negli anni sessanta in “La donna gelata”.

Nei lavori successivi si allontana dal genere autobiografico alternando diversi stili, dalla prosa narrativa alla diaristica passando per l’etnografica. Il suo romanzo più famoso, “Gli anni” (2008), ha vinto numerosi riconoscimenti, compreso il Premio Strega europeo 2016. Alla sua opera è ispirato il film “Gli anni” di Sara Fgaier.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Advertisement
Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)