Connect with us

mondo

Fratellini di 5 mesi e due anni sbranati dai pitbull in casa, la mamma è grave: “Ha tentato di salvarli”

Published

on

usa

USA. Due fratellini, un bimbo di 5 mesi e una piccola di due anni, sono stati attaccati e uccisi dai pitbull di casa che si sono avventati su di loro senza dargli scampo. La tragedia nell’abitazione dei piccoli nello stato del Tennessee, in Usa.

Gli stessi due cani hanno aggredito poi anche la mamma dei due bimbi che tentava di salvarli ed è stata ferita gravemente.

L’allarme è scattato nel primo pomeriggio di mercoledì scorso, nell’abitazione di famiglia a Millington nei sobborghi di Memphis, nella contea di Shelby.

Advertisement

I fatti

Non è chiaro cosa abbia causato l’aggressività dei pitbull che pare vivessero da tempo nella casa. Erano circa le 15.30 quando i due cani si sono avventati a morsi sui due piccoli che stavano giocando, sbranandoli.

Inutile per i piccoli Hollace Dean Bennard, cinque mesi, e Lilly Jane Bennard, due anni, l’intervento della madre.

I cani hanno aggredito poi la donna, la trentenne Kirstie Jane Bennard, mentre tentava di mettere in salvo i suoi bambini.

Advertisement

I bimbi non ce l’hanno fatta

I soccorsi non hanno potuto fare nulla per i due fratellini, sono morti poco dopo. La madre invece si trova al Regional One Health dove è ricoverata in condizioni critiche.

Un amico di famiglia ha detto al DailyMail che è intubata e attaccata al respiratore artificiale. L’unico che si è salvato è il padre dei piccoli e marito della donna che pare non fosse in casa al momento dei fatti.

La donna sui social ha condiviso più volte la foto di due pitbull che giravano in casa e nel giardino e ha definito gli animali “leoni domestici” ma non è chiaro se siano gli stessi cani dell’attacco di mercoledì. I pitbull intanto sono stati portati via dal dipartimento locale di controllo degli animali che deciderà se sopprimerli.

Advertisement

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)