Connect with us

cronaca

Ortona, incidente sul lavoro: muore operaio in area portuale

Published

on

Ortona

ORTONA. Incidente sul lavoro mortale a Ortona, in provincia di Chieti. Un operaio 41enne di nazionalità filippina è morto nell’area portuale, a causa delle gravissime lesioni riportate dopo essere stato colpito dal gancio metallico di una gru che lo ha scaraventato in mare.

L’uomo stava lavorando sul pontone della Micoperi, quando è stato colpito alla testa dal gancio. Sul posto è intervenuta l’eliambulanza del 118 che ha trasportato l’uomo all’ospedale di Pescara, dove è deceduto appena arrivato al Pronto Soccorso. (Tgcom24)

Da Ortona a Biella, altro dramma

SORDEVOLO. Annalisa non ce l’ha fatta. Il suo sorriso contagioso si è spento per sempre portandosi via anche quello della sua bambina e di suo marito. Una famiglia distrutta che ha sperato e pregato fino alla fine. Ed una donna che ha combattuto contro tutto e tutti pur di restare su questa terra il più a lungo possibile.

Advertisement

Dopo una lotta fiera e tenace contro un tumore respinto più di una volta, Annalisa Livorno si è spenta alla giovane età di 41 anni.

Era molto conosciuta anche per essere una dei gestori di Interno 21, la caffetteria dei giardini del Fondo Edo Tempia in via Marconi.

Addio ad Annalisa Livorno, mamma e imprenditrice

Proprio il viso sorridente di Annalisa Livorno era stato efficace tramite per raccontare pubblicamente l’esperienza di paziente in cura per un tumore al seno che non aveva perso i capelli durante la chemioterapia grazie a Dignicap, l’apparecchiatura che la Fondazione Tempia ha donato all’ospedale di Biella con l’aiuto della generosità dei biellesi. 

Advertisement

Annalisa e i suoi anni di battaglia condotti a testa alta da mamma e imprenditrice sempre col sorriso sulle labbra, anche nei giorni “no” quando invece di lavorare a contatto con i clienti sarebbe stato più semplice restare in disparte. Il suo sarà un esempio da ricordare per chi resta.

Annalisa lascia nel dolore la piccola Martina, il marito Alessandro Larocca, la mamma Maria Luisa con il papà Aldo, la sorella Sofia e il fratello Filippo con le rispettive famiglie.
I funerali avranno luogo in Sordevolo oggi nella Chiesa Parrocchiale di S. Ambrogio.

Dopo la funzione religiosa la cara Salma sarà inumata nel Cimitero di Sordavolo. (PrimaBiella)

Advertisement

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Advertisement
Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)