Connect with us

cronaca

“Mamma non piangere, andrà tutto bene”. Operato per un frattura al femore, ragazzino di 12 anni muore improvvisamente in sala operatoria

Published

on

bari

Bari, muore a 12 anni in sala operatoria per ipertermia maligna: arriva la condanna per l’anestesista

BARI. La Corte dei Conti ha deciso al termine di un processo che un anestesista del Giovanni XXIII di Bari dovrà risarcire il Policlinico di Bari con 86mila euro per aver deviato non solo dalle regole di condotta che disciplinano l’esercizio della professione, ma anche dalle linee guida e manuale di sicurezza della sala operatoria

Il processo è incentrato sul decesso del 12enne Zaraj, avvenuto per ipertermia maligna, subito dopo un intervento di riduzione di una frattura del femore eseguito al Giovanni XXIII il 19 settembre 2017. Per il primario anestesista invece si dovrà attendere l’esito del processo penale.

Advertisement

Il sostituto procuratore generale Marcella Papa ha contestato ai due professionisti un danno erariale per complessivi 192mila euro. Si tratta di meno di un terzo rispetto ai circa 630mila che il Policlinico si è impegnato a pagare agli eredi della vittima, Zaraj Tatiana Coratella Gadaleta.

Si chiude così con una transazione la causa civile sul risarcimento del danno. La tesi condivisa dai giudici di primo grado è stata quindi quella di far ricadere una parte del risarcimento dovuto su almeno uno dei due professionisti. Fonte: Giornale di Puglia
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Advertisement
Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)