Connect with us

Senza categoria

Reddito di cittadinanza, RICARICA EXTRA IN ARRIVO: SCATTANO NUOVI PAGAMENTI. INPS HA GIA’ EMESSO GLI ACCREDITI. Scopri i giorni esatti

Published

on

Reddito

REDDITO DI CITTADINANZA. Finché il reddito di cittadinanza continua ad essere attivo ogni mese i percettori attendono impazientemente la data della ricarica sulla carta Rdc. Attraverso di essa possono ritirare una quantità controllata di contanti ed effettuare le operazioni di acquisto per fare la spesa, abbigliamento, bollette ed altri beni necessari, compreso il wi fi. Ogni mese mediamente la ricarica è erogata nella seconda parte del mese. Tuttavia ottobre ha fatto eccezione.

L’INPS ha comunicato che nel mese di ottobre sono stati effettuati controlli incrociati con altri enti per verificare la legittimità del reddito di cittadinanza per alcuni cittadini. Questo lavoro ha comportato dei ritardi nei pagamenti. Di conseguenza circa 70.000 percettori già aventi diritto sono rimasti a bocca asciutta. E se i controlli sono andati a buon fine dovrebbero recuperare a novembre con una ricarica straordinaria, in due date.

Ricarica straordinaria reddito di cittadinanza, le due date dei pagamenti

Detto ciò è ovvio che la questione ha generato parecchio malcontento in coloro che non hanno ricevuto il pagamento. Di conseguenza il sito dell’INPS, ed anche se sue piattaforme social, sono state invase da richieste di spiegazioni. E l’INPS ha risposto come accenanto in precedenza. Nel frattempo l’ente ha promesso che gli accrediti del reddito di cittadinanza ancora insoluti per il mese di ottobre verranno erogati a breve.

Advertisement

Inizialmente il 4 novembre sarebbe dovuta essere la data di accredito. Tuttavia da comunicati stampa successivi pubblicati sui social pare che il 4 da data di accredito si sia trasformata in data di inizio lavorazione dei pagamenti. Per ci la pratica potrebbe richiedere qualche giorno in più. I suggerimenti dell’INPS fanno pensare che la pratica verrà archiviata entro l‘8 – 9 novembre.

Mentre invece l’accredito per il mese di novembre rimane intorno alla seconda settimana del mese. Chi ha diritto anche all’assegno unico su reddito di cittadinanza deve attendere la terza settimana di novembre per ricevere tutti i pagamenti. L’INPS avverte che nei prossimi giorni comunicherà le date esatte, con la discriminante che ogni singolo caso potrebbe subire delle variazioni impreviste.

Advertisement

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)