Connect with us

Guerra Ucraina

Guerra Ucraina, Cremlino: “Il ritiro da Kherson non è una umiliazione”. Entrano le truppe ucraine

Published

on

Ucraina

La guerra in Ucraina giunge al 261esimo giorno. “L’esercito ucraino è entrato nella periferia occidentale della città di Kherson”, secondo quanto riferito dalla Cnn. L’annuncio di Kiev, che sta costruendo un sistema di difesa più forte per difendere il Paese: “La regione di Mykolaiv libera dai russi”. Nella notte però le truppe russe hanno attaccato un edificio residenziale della città, facendo morti e feriti. Intanto il presidente Usa Joe Biden ha affermato che “la guerra continuerà fino a quando Putin non lascerà l’Ucraina”. La risposta del Cremlino: “La fine del conflitto avverrà quando gli obiettivi saranno raggiunti”. E specifica: “Kherson rimane territorio russo”.

Dopo il ritiro russo, bandiera ucraina issata a Kherson

Mentre i russi annunciano di aver completato il ritiro da Kherson, una grande bandiera ucraina è stata appesa nel centro della città. Lo mostrano alcune immagini comparse sui social media e riportate dai media internazionali. La bandiera è stata appesa nella notte, forse dalla resistenza attiva in città.

Advertisement

Mosca: completato il ritiro da Kherson

Le truppe russe hanno completato il ritiro dalla città di Kherson trasferendosi sulla riva sinistra del Dnepr. Lo annuncia il ministero della Difesa di Mosca citato dalla Tass.

Cremlino a Biden: fine conflitto quando obiettivi raggiuntiL’operazione militare speciale in Ucraina può finire con il raggiungimento dei suoi obiettivi, o il raggiungimento degli obiettivi attraverso negoziati di pace, il che è possibile”. Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, rispondendo al presidente americano Joe Biden, secondo il quale il conflitto in Ucraina “non finirà finché Putin non lascerà il Paese”.

Advertisement

Cremlino: Kherson rimane territorio russo

La regione di Kherson rimarrà parte della Russia, nonostante la ritirata delle truppe di Mosca dalla città. “Non ci sono e non ci possono essere cambiamenti” su questo, ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, citato dalla Tass.

Zelensky: “A Mykolaiv cinica risposta russa ai nostri successi”Secondo il presidente ucraino Volodymyr Zelensky i raid su Mykolaiv “sono la risposta cinica dello Stato terrorista ai nostri successi sul fronte”. Intanto il governatore della regione, Vitaliy Kim, ha aggiornato a 5 morti il bilancio delle vittime del raid.

Advertisement

Biden: “La guerra finirà quando Putin lascerà l’Ucraina

“Per Joe Biden il conflitto in Ucraina “non finirà finché Putin non lascerà il Paese”. Il presidente americano lo ha detto ai giornalisti al seguito prima di salire sull’Air Force One che lo porterà alla Cop27 a Sharm el Sheikh.

Attacco su edificio residenziale a Mykolaiv: morti e feritiLa Russia ha attaccato un edificio residenziale di cinque piani a Mykolaiv provocando morti e feriti. Lo ha comunicato su Telegram il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. “La cinica risposta dello Stato terrorista ai nostri successi al fronte. Un attacco a un edificio residenziale di cinque piani. Distrutto dal quinto al primo piano. Purtroppo ci sono morti e feriti. Sono in corso le operazioni di ricerca e soccorso”.

Advertisement

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)