Connect with us

Guerra Ucraina

Ucraina, Onu approva risoluzione contro Russia. Capo Cia incontra collega russo: monito su atomica. A Kherson arriva primo convoglio umanitario

Published

on

Ucraina Putin ok negoziati

La guerra in Ucraina giunge al 265esimo giorno. Zelensky visita Kherson, liberata dai russi, e spiega come il ritiro dalla città sia “l’inizio della fine della guerra. Siamo pronti per la pace”. Ma resta la linea dura: il comandante in capo delle forze armate ucraine, Valery Zaluzhny, ha detto infatti che l’Ucraina libererà tutto il suo territorio senza compromessi. Risoluzione dell’Onu contro la Russia: Mosca paghi i danni a Kiev. Monito della Cia ai servizi russi: no all’atomica. Il primo convoglio umanitario delle Nazioni Unite è arrivato a Kherson con rifornimenti per aiutare la popolazione.

Usa: maggior parte G20 condanna guerra Russia in Ucraina

La dichiarazione finale del G20 dimostrerà che “la maggior parte” dei suoi membri condanna fermamente la guerra della Russia contro l’Ucraina. Lo riferiscono fonti della Casa Bianca a Bali. Emergerà, hanno detto fonti dell’amministrazione Biden ai giornalisti inviati in Indonesia, che la maggior parte dei membri del G20 considera “la guerra della Russia in Ucraina come la fonte principale di immense sofferenze economiche e umanitarie nel mondo”.

15 nov01:47Michel: G20 faccia pressioni su Mosca, rispetti carta Onu

“Il G20 va usato per spingere tutte le parti al tavolo a mettere pressioni sulla Russia, l’inviolabilità delle frontiere deve essere condivisa da tutti, la carta dell’Onu va rispettata da tutti”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Europeo Charles Michel a Bali in apertura del G20.

Advertisement

15 nov01:27Zelensky: tutte le strutture di Kherson minate dai russi

La Russia ha distrutto “tutte le infrastrutture cruciali” di Kherson e “minato tutte le strutture importanti della città e della regione”. Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel consueto messaggio serale, dopo aver visitato in giornata la città liberata nei giorni scorsi dall’esercito di Kiev.

Kiev a Usa: libereremo tutta l’Ucraina senza compromessi

In una telefonata con il capo di stato maggiore congiunto Usa Mark Milley, il comandante in capo delle forze armate ucraine Valery Zaluzhny ha detto che l’Ucraina libererà tutto il suo territorio senza compromessi. Lo ha reso noto Zaluzhny su Telegram citato da Ukrainska Pravda. “Ho assicurato che combatteremo finché ne avremo la forza. Il nostro obiettivo è liberare l’intera terra ucraina dall’occupazione russa. Non ci fermeremo in nessuna circostanza. L’esercito ucraino non accetterà alcun negoziato, accordo o decisione di compromesso. C’è solo una condizione per i negoziati: la Russia deve lasciare tutti i territori conquistati”.

Advertisement

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Scarica l'app

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)