Connect with us

Senza categoria

“Amore mi sento malissimo, forse dovrei fare una visita al più presto”. Papà Silvio non ce l’ha fatta, da poco aveva compiuto 41 anni. Aveva una bimba di appena 5 anni

Published

on

Oggi è un giorno triste per il mondo del calcio dilettantistico. E’ mancato Silvio Frangioni, presidente e molto di più, del San Desiderio. E’ mancato nella giornata di oggi al culmine di una battaglia che sembrava aver vinto contro una grave malattia, la fibrosi cistica, ma che si è ripresentata alcune settimane fa e non gli ha lasciato scampo. Meno di dieci giorni fa Frangioni annunciava dal suo profilo Instagram l’inizio di un nuovo ciclo di chemioterapia. Purtroppo non ce l’ha fatta, la situazione si era aggravata per un cosiddetto “intreccio di malattie”. Aveva 41 anni, lascia la moglie e una figlia di cinque anni.

Il mondo del calcio commosso alla notizia della morte di Silvio Frangioni

Tantissimi i messaggi di cordoglio dal mondo del calcio genovese e levantino. Frangioni era stimato e ben voluto da tutti, per la sua umanità, per la sua passione per il calcio, per la sua competenza e correttezza. Anche dai “colleghi” delle squadre levantine tanti messaggi di vicinanza cordoglio:  “Da parte mia e da parte di tutto il G.s.d.- F.c. Sori porgo le più sentite condoglianze alla famiglia e alla società San Desiderio . Vi siamo vicini in questo terribile momento. Ciao Silvio” ha scritto Emanuele Avegno, presidente del Sori.

Gli fa eco la società USD Cogornese, che “esprime vicinanza e porge le proprie più sentite condoglianze a famiglia e alla società San Desiderio per la scomparsa del Presidente Frangioni. Sia lieve la terra”.

Advertisement

Belle le parole che un giovane allenatore genovese Federico Vassallo, dell’Usd Davagna, ha voluto dedicare a Frangioni: “Non sono solito a scrivere o condividere parole per persone che decidono di lasciarci… non ho mai creduto nel fatto che tramite social o altro si possa leggere “da lassù”, ma posso dire una cosa a chi sta ancora “quaggiù”, se siete stati fortunati come me, lo avete conosciuto… sennò non avete minimamente idea di che grande persona vi siete persa. I trofei, le vittorie o altro si dimenticano a lungo andare, ma i legami e il senso di appartenenza che hai creato in tutti noi, rimangano. Ciao pres Silvio Frangioni”.

La società Ligorna – si legge sul sito della società genovese – piange la scomparsa di Silvio Frangioni e si stringe calorosamente attorno alla famiglia e alla società Gsd San Desiderio: «Persona allegra solare nonostante la sorte gli ha sempre voltato le spalle», il saluto del Presidente Saracco, «solo tre giorni fa aveva condiviso il nostro post per lui. Buon viaggio Pres, che la terra ti sia lieve. Condoglianze di cuore alla sua famiglia».

La dedica del suo capitano Luca Filippone

“Ti voglio ricordare così sorridente e vincente!!! Che il paradiso ti renda tutta la tranquillità che la terra non ti ha dato riposa in pace pres!!! Ti ho sempre voluto bene!!” ha scritto il suo capitano Luca Filippone sul suo profilo facebook sotto questa foto…

Advertisement

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)