Connect with us

cronaca

Ultim’ora Omicidi Roma, c’è un sospettato per l’uccisione delle tre donne. Sotto interrogatorio un uomo di 50 anni

Published

on

Roma

ROMA. Il cerchio si sta strigendo attorno a un uomo la cui posizione è al vaglio degli inquirenti. Ha circa 50 anni e non è in stato di fermo

C’è un sospettato per i tre omicidi di donne avvenuti a Roma giovedì mattina. Il cerchio si sta strigendo attorno a un uomo, di circa 50 anni e bloccato a Primavalle, la cui posizione è al vaglio degli inquirenti.

La persona è attualmente sotto interrogatorio negli uffici della Questura, ma non è in stato di fermo. Si tratta di un soggetto con problemi di dipendenza dalle droghe l’uomo. Inoltre, nel passato della persona sospettata ci sarebbero anche precedenti, forse proprio legati alla droga. 

Advertisement

Roma – La Questura: “Situazione sotto controllo”

“La situazione è sotto stretto controllo e riteniamo di poter affermare che la collettività possa tornare a essere più tranquilla perché altri fatti collegati a questi tragici avvenuti non ci saranno”. Lo afferma il questore di Roma, Mario Della Cioppa in una nota relativa agli omicidi di Roma. Aggiungendo che “in merito ai tragici fatti che si sono verificati nel quartiere Prati siamo estremamente soddisfatti per il lavoro che sta portando avanti la Squadra Mobile e la Polizia Scientifica, in sinergia informativa con l’Arma dei Carabinieri, seguendo le indicazioni della Procura della Repubblica”.

Lo stato delle indagini

Il numero uno di San Vitale aggiunge che per i “dettagli inerenti lo stato delle indagini dobbiamo confrontarci con il Procuratore Lo Voi con il quale siamo costantemente in contatto per doveroso rispetto verso chi ha la direzione delle stesse e verso il lavoro che sta conducendo il PM titolare, insieme al Capo della Squadra Mobile.

Quale Autorità Provinciale di pubblica sicurezza, ben consapevole delle aspettative della cittadinanza, molto scossa dai fatti e che, giustamente, invoca sicurezza, posso assicurare che al momento la situazione è sotto stretto controllo e riteniamo di poter affermare che la collettività possa tornare ad essere più tranquilla perché altri fatti collegati a questi tragici avvenuti non ci saranno. Al momento opportuno, gli organi investigativi e la Procura della Repubblica forniranno le informazioni doverose”. 

Advertisement

Roma – Le testimonianze

La svolta alle indagini sul triplice omicidio di Roma sarebbe legata anche ad alcune testimonianze raccolte dalle forze dell’ordine nelle ultime ore. In particolare gli elementi forniti da due cittadini cubani e una terza persona avrebbero indirizzato l’attività investigativa sul 50enne romano al momento sotto interrogatorio. (Skytg24)

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)