Connect with us

Guerra Ucraina

Guerra Ucraina, bombardamenti su Kherson. 700 cadaveri nei territori liberati: il 90% è di civili

Published

on

Ucraina

GUERRA UCRAINA. L’esercito russo ha bombardato Kherson, da cui si è ritirato otto giorni fa, e in città sono scoppiati incendi. Oltre 700 cadaveri sono stati trovati, negli ultimi due mesi, nei territori liberati degli Oblast di Kharkiv, Donetsk e Kherson: il 90% dei corpi trovati appartiene a civili.

Gli Usa “non intavoleranno colloqui con la Russia sulla pace senza che Kiev ne sia parte”. Intanto la società elettrica di Kiev ha lanciato un appello agli ucraini: “Chi può vada via dal Paese, serve luce agli ospedali”. Mosca avrebbe raggiunto un accordo con Teheran per cominciare la produzione di droni senza pilota in territorio russo, in modo da evitare sanzioni.

Ucraina, consigliere Zelensky: “Negoziare oggi con Mosca significa capitolare”

I tentativi dell’Occidente di spingere l’Ucraina a negoziare con Mosca dopo una serie di importanti vittorie militari di Kiev sono “bizzarri” ed equivalgono a una richiesta di resa. E’ quanto ha detto Mykhailo Podoliak, principale consigliere della presidenza ucraina.

Advertisement

“Quando hai l’iniziativa sul campo di battaglia, è un po’ strano ricevere proposte come questa: comunque non potrete fare tutto con mezzi militari, fate i negoziati”, ha spiegato Podoliak. “Ciò significa che il Paese che attacca, che recupera i suoi territori, deve capitolare davanti al Paese che sta perdendo”, ha aggiunto il consigliere del presidente Volodymyr Zelensky.

Media: oltre 700 corpi trovati a Kharkiv, Donetsk, Kherson 

Sono oltre 700 i corpi ritrovati nelle zone liberate in Ucraina di Kharkiv, Donetsk e Kherson, riferisce il Kyiv Independent, senza fornire ulteriori dettagli e né precisare se si tratti di un bilancio complessivo. La testata cita invece il procuratore generale Andriy Kostin secondo cui quasi il 90% dei corpi trovati sono di civili.

Gb: ritirata russa da Kherson ordinata ma forze con scarsa leadership

“La recente ritirata della Russia da ovest di Kherson è stata condotta in un ordine relativamente migliore rispetto alle precedenti grandi ritirate russe durante la guerra”. Lo riferisce un tweet del ministero della Difesa britannico in un aggiornamento d’intelligence. “Questo relativo successo – spiega l’intelligence britannica – è probabilmente dovuto in parte a un comando operativo unico e più efficace sotto la guida del generale Sergei Surovikin. Tuttavia, la forza rimane lacerata da una scarsa leadership a livello medio e giovane e da una cultura dell’insabbiamento”. (Tgcom24)

Advertisement

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)