Connect with us

politica

Manovra, oggi Cdm: pacchetto da 32 mld. Salvini: “Accordo pieno su tutto”

Published

on

manovra

MANOVRA. Tra le ipotesi al vaglio l’azzeramento dell’Iva su pane, pasta e latte. Sulle pensioni si lavora a quota 41+62. Si va verso il taglio del cuneo fiscale fino 3 punti per i redditi più bassi. Sulla flat tax aumento della soglia fino a 85 mila euro per gli autonomi. “Puntiamo a famiglie e imprese”, sottolinea la premier Meloni.

Arriva oggi in Consiglio dei ministri la Manovra economica, con un pacchetto da 32 miliardi. Tra le ipotesi al vaglio l’azzeramento dell’Iva su pane, pasta e latte. Sulle pensioni si lavora a quota 41+62. Si va verso il taglio del cuneo fiscale fino 3 punti per i redditi più bassi. Sulla flat tax aumento della soglia fino a 85 mila euro per gli autonomi.

“Puntiamo a famiglie e imprese”, sottolinea la premier Meloni. Palazzo Chigi frena su una proposta della Lega per un bonus da 20 mila euro per chi si sposa in chiesa. Nel Pd Bonaccini annuncia la candidatura. Il presidente dell’Emilia Romagna: “Divisi da Terzo polo e M5s si perde. Con Elly Schlein sarebbe una bella sfida”, dice.

Advertisement

Manovra, verso taglio cuneo fino 3 punti per redditi bassi

Sul cuneo fiscale si va verso una replica del taglio di 2 punti per i redditi fino a 35mila euro, mentre il taglio sarà incrementato di un altro punto, fino a 3 punti, per le fasce più fragili, quelle con un reddito inferiore a 20mila euro. E’ questa, secondo quanto si apprende da fonti governative, la misura allo studio per la manovra. Sulla flat tax, invece, resterebbe confermato l’aumento della soglia (da 65 a 85mila euro) per autonomi e partite Iva, mentre sembra perdere quota l’ipotesi di introdurre anche una flat tax incrementale.

Manovra, l’ipotesi di una tassa sul gioco d’azzardo al 25%. Aumenti anche su tabacco

Sul tavolo anche la possibilità di misure più severe per i rivenditori di cannabis legale, che al momento sono soggetti alla stessa tassazione del regime forfettario per le neo partite iva: 5% per i primi 5 anni. L’idea è alzare l’aliquota al 15%.

Advertisement

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)