Connect with us

Senza categoria

“Basta, non ce la faccio. Non posso vivere così”. Uccide la mamma con un colpo di pistola e poi si toglie la vita. Il dramma della disperazione in Campania

Published

on

taranto

Dramma della disperazione in Campania. Siamo a Vairano Pantenora, in provincia di Caserta. Un uomo ha ucciso la madre, poi si è tolto la vita.

L’uomo che ha compiuto l’omicidio-suicidio è Antonio Di Muccio: ha ucciso la mamma 84enne e poi si è tolto la vita.

Vairano Patenora, uccide la mamma e poi si suicida

Il dramma si è verificato all’alba, intorno alle 6:30 in via Greci a Vairano Pantenora.

Advertisement

La vittima è Florinda Cappelli, una donna di 84 anni affetta da problemi di salute, era nel letto. Il figlio non tollerava che la mamma fosse un malata terminale di cancro.

Da giorni la sottoponeva a iniezioni di morfina. Armato di pistola, si sarebbe avvicinato al letto – come spiega Il Mattino – e avrebbe puntato l’arma al petto della donna per poi fare fuoco.

Subito dopo Di Muccio ha rivolto l’arma alla sua tempia e si è sparato. Un parente corso nell’abitazione avendo udito lo sparo ha trovato in casa i due corpi immersi in un lago di sangue. 

Advertisement

A quel punto il testimone ha chiamato i carabinieri, che si sono precipitati sulla scena del delitto. Sul caso indagano i militari dell’Arma della stazione di Vairano Scalo, guidati dal maresciallo Palazzo, in sinergia con i militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Capua.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)