Connect with us

Guerra Ucraina

Guerra Ucraina, Von der Leyen: “Eroghiamo gli altri 2,5 miliardi”

Published

on

Ucraina

GUERRA UCRAINA. “Stiamo programmando 18 miliardi di euro per il 2023, con finanziamenti erogati regolarmente. Per riparazioni urgenti e ripristino rapido che portano a una ricostruzione di successo” ha detto la presidente della Commissione europea. 

L’allarme dell’Oms: “Freddo sarà pericoloso per la vita di milioni di persone”. Probabile che gli ucraini debbano convivere con i blackout almeno fino alla fine di marzo. Ispezione Aiea a Zaporizhzhia: “Bombe vicine ai reattori ma le attrezzature chiave sono rimaste intatte”

Guerra Ucraina – L’annuncio di Von der Lyen

“La Commissione europea sta erogando ulteriori 2,5 miliardi di euro per l’Ucraina. Stiamo programmando 18 miliardi di euro per il 2023, con finanziamenti erogati regolarmente. Per riparazioni urgenti e ripristino rapido che portano a una ricostruzione di successo. Continueremo a sostenere l’Ucraina per tutto il tempo necessario”.

Advertisement

Lo annuncia in un tweet la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. L’Oms lancia l’allarme freddo per l’inverno in Ucraina: “Sarà pericoloso per la vita di milioni di persone”. 

È molto probabile che gli ucraini debbano convivere con i blackout almeno fino alla fine di marzo. Ad annunciarlo è stato Sergey Kovalenko, a capo del principale fornitore di energia privato nel paese, Yasno, precisando che ci si sta affrettando a completare le riparazioni prima che arrivi il freddo invernale. 

Aiea preoccupata per i bombardamenti troppo vicini alla centrale nucleare di Zaporizhzhia: i raid degli ultimi giorni hanno quasi sfiorato i reattori. Kosovo e Serbia: oggi visita dei ministri di Esteri e Difesa italiani, Tajani e Crosetto.

Advertisement

Kiev, “almeno 10 esplosioni a Kherson, un morto”

Continuano i bombardamenti russi a Kherson: più di 10 esplosioni sono risuonate in città oggi e una persona è stata uccisa. Lo afferma il capo dell’amministrazione militare cittadina Galina Lugovaya, come riporta Ukrainska Pravda.

“È successo alle 12:01, la granata ha colpito il gasdotto principale. Sfortunatamente, abbiamo un morto. Ma la città continua a essere bombardata anche adesso”, affermano le autorità locali, aggiungendo che molte case sono state danneggiate. (Skytg24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Advertisement

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)