Connect with us

cronaca

San Benedetto, ha un malore improvviso, muore giovane mamma di 38 anni

Published

on

SAN BENEDETTO. Dramma in un appartamento di via San Pio X nel quartiere di Marina di Sotto a San Benedetto.

San Benedetto, morta mamma di 38 anni

Una mamma di 38 anni è deceduta dopo essersi sentita poco bene.

A lanciare l’allarme è stato il marito dopo aver contattato il 118 visto che la donna aveva accusato un malore.

Advertisement

Tutto, però, è accaduto in una manciata di minuti. Quando sono arrivati i soccorsi per la povera mamma non c’era più nulla da fare. Inutili i tentativi di strapparla alla morte.

Lascia una figlia. Sul corpo della donna potrebbe essere disposta l’autopsia nelle prossime ore.

LE ALTRE NOTIZIE DI CRONACA: E’ Christian il bimbo di 10 anni morto all’improvviso dopo un malore: stroncato da una polmonite interstiziale. Decine di palloncini bianchi per il suo funerale

LEGNANO. Decine di palloncini bianchi lasciati andare in aria davanti al sagrato della chiesa dei Santi Martiri. Questo l’ultimo commovente saluto a Christian Nasti, il bambino di dieci anni che è deceduto in ospedale la scorsa domenica. Presenti tanti coetanei accompagnati dalle loro famiglie, molte dei quali compagni di scuola alle Rodari del piccolo studente. La chiesa era gremita in ogni ordine di posto per attendere il feretro bianco sormontato da decine e decine di rose bianche, poi trasferito verso il cimitero sull’auto del servizio funebre sull’onda di un lungo applauso.

Advertisement

Una cerimonia che ha commosso tutti, fra lo strazio dei genitori del piccolo che abitavano in un appartamento nel quartiere Oltrestazione a Legnano. Increduli gli amici che lo avevano visto soltanto qualche giorno prima. “Addio piccolo angelo” il bigliettino lasciato da un compagno di quinta elementare.

Christian era stato male fin da sabato sera, con i sintomi che all’inizio sembravano quelli “classici“ dell’influenza. Poi la febbre alta fino a 40 che non passava nemmeno con gli antinfiammatori e la corsa – domenica mattina – in pronto soccorso dove il piccolo è arrivato in condizioni disperate, già in arresto circolatorio. E’ subito stato attuato il protocollo di rianimazione. Le manovre disperate dei medici sono durate una quarantina di minuti. Purtroppo inutili. Subito era stata disposta l’autopsia. Della quale ieri è arrivato l’esito. 

A stroncare il corpo del bambino – questa la conclusione alla quale sono giunti i medici – è stata una polmonite interstiziale. Escluse quindi l’ipotesi, prese in esame almeno nelle prime ore successive al decesso, di una forma di meningite o di un contagio da Covid.  

Advertisement

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)