Connect with us

campania

Dramma a Furore, l’ultimo selfie di Ines: inghiottita dalle onde per salvare il marito. Aveva solo 36 anni

Published

on

Furore morta annegata Ines

FURORE. E’ morta per salvare l’amore della sua vita. Il grande cuore di Ines. Travolta e inghiottita dalle onde, se ne è andata così sotto gli occhi del marito appena salvato grazie anche all’intervento di un passaggio.

Il dramma a Furore

Un’inchiesta è stata aperta d’ufficio sulla morte di Ines Gomila, la 36enne turista argentina annegata nelle acque del Fiordo di Furore.

Dalle prime indagini è emerso – come riporta il sito web quotidianocostiera.it – che la donna si sarebbe tuffata in mare con l’intento di salvare suo marito, Sebastian Queiroz di 52 anni, trascinato in mare da un’onda anomala mentre scattava un selfie.

Advertisement

I Fatti

L’uomo aveva fermato l’auto sul ponte del Fiordo e con sua moglie si era spinto, in incautamente, verso la caratteristica spiaggetta. Sua moglie, rimasta a distanza di sicurezza, quando ha visto suo marito in mare non avrebbe esitato a tuffarsi.

Il tutto sotto gli occhi di un residente che si trovava a poca distanza. E’ stato lui a cercare di salvarli, lanciando due cime in mare. L’uomo è stato lesto ad aggrapparsi, la donna, invece, è stata inghiottita dalle onde e portata a poche decine dalla costa. (Salernonotziie)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Advertisement
Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)