Connect with us

cronaca

Cesena, ha un malore mentre dorme, ragazza di 23 anni trovata senza vita nel suo letto

Published

on

cesena

CESENA. Si deve purtroppo registrare una tragedia accaduta mercoledì mattina in una abitazione privata di Cesena. Una ragazza poco più che ventenne è stata trovata senza vita nel suo letto. Non dava segnali di risveglio, ed immediatamente sono scattati i soccorsi: sul posto sono arrivati i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che costatare il decesso della giovane donna.

Cesena, morta ragazza di 23 anni

Avvisato del fatto, sul posto è arrivato anche il personale del Commissariato di Polizia di Cesena che mantiene uno stretto riserbo sulla vicenda, ma non pare ci siano dubbi sul fatto che la morte della ragazza sia riconducibile a cause naturali (si ipotizza un malore) tanto che la magistratura, informata del caso, non ha al momento disposto l’autopsia sul cadavere.

LE ALTRE NOTIZIE DI CRONACA: Simona stroncata da un malore improvviso mentre usciva di casa. L’ultimo abbraccio ai figli prima di morire

Simona, 49 anni, tortonese, esce di casa e poco dopo muore per infarto in corso Leoniero

Advertisement

E’ accaduto a Simona, tortonese di 49 anni, residente proprio in centro a Tortona, sposata con due figli, che ieri pomeriggio verso le 16,30, secondo la prima sommaria ricostruzione, è uscita dalla propria abitazione come tanti altri giorni e come facciamo tutti, forse per andare a fare la spesa o semplicemente per fare due passi in centro città, magari per guardare i negozi e pensare già a cosa regalare ai propri figli per Natale e dopo pochi minuti, all’improvviso, si è spento tutto: la donna ha perso conoscenza e si è accasciata al suolo.

I numerosi passanti in corso Leoniero che l’hanno vista cadere hanno subito dato l’allarme e sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 che hanno cercato di rianimarla e al tempo stesso gli agenti della Polizia Municipale di Tortona che hanno cercato di allontanare i curiosi che si avvicinavano troppo alla scena.

Gli operatori del 118 le hanno tentate tutte per cercare di riportarla in vita, ma poi hanno dovuto arrendersi all’evidenza: il cuore della 49enne aveva cessato di battere.

Advertisement

Pochi secondi per distruggere un’esistenza, i sogni e il futuro, facendo cadere nel baratro il marito e i due figli ai quali gli agenti della Polizia Municipale hanno dovuto portare la dolorosissima notizia di una donna che fino a pochi istanti prima era viva e stava bene e poi è deceduta per un infarto fulminate come accertato dal medico legale fatto intervenire dalla Polizia Municipale.

E allora quando accadono tragedie del genere sotto i nostri occhi, sebbene la domanda sia retorica dobbiamo porcela: vale la pena arrabbiarsi, provare invidia, livore, essere avidi per il denaro, quando bastano pochi istanti per spegnere tutto?

Advertisement
Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)