Connect with us

Senza categoria

DOPPIO Assegno unico IN PAGAMENTO ADESSO, INPS HA APPENA DISPOSTO UNA NUOVA RICARICA: ecco date e ora degli accrediti

Published

on

Assegno unico

ASSEGNO UNICO. Inps accelera tutto e mette in pagamento anche l’assegno unico. Stando infatti a quanto si legge sul sito online TheWam, p stata appena pubblicata una nuova data di pagamento. Scopriamo insieme quando.

L’assegno unico in arrivo a novembre riguarda le famiglie che hanno fatto domanda e aspettano la mensilità di novembre.

Il mese sta per concludersi e continuano gli annunci dell’assegno unico in arrivo a novembre da parte dell’INPS. L’ultima data diffusa dall’Istituto è il prossimo mercoledì 30 novembre 2022. Questo pagamento riguarda i nuclei familiari che aspettano la mensilità di novembre e non percepiscono il Reddito di cittadinanza.

Advertisement

Ricordiamo che le date di accredito cambiano da persona a persona e vanno controllate periodicamente sul fascicolo previdenziale del cittadino, area riservata del sito INPS, accessibile tramite le credenziali digitali SPIDCIE CNS.

Assegno unico in arrivo a novembre: quando arriva e per chi

Una nuova data di pagamento annuncia l’assegno unico in arrivo a novembre per alcune famiglie con figli a carico. Il contributo arriverà il prossimo mercoledì 30 novembre 2022, probabilmente dopo le ore 18:00, sul metodo di pagamento prescelto in fase di domanda.

Advertisement

Infatti, questa data riguarda solo le persone che hanno fatto domanda dell’assegno unico sul sito dell’INPS e aspettano la mensilità di novembre. Quindi, si tratta di chi non percepisce il Reddito di cittadinanza.

Per i nuclei che ricevono il Reddito di cittadinanza, infatti, l’integrazione del sussidio sulla carta Rdc si riferisce sempre al mese precedente, quindi in questo caso a ottobre 2022. Inoltre, l’assegno unico su Rdc arriva in automatico e segue le tempistiche di pagamento della ricarica del Reddito di cittadinanza.

Al contrario, l’assegno unico per chi ha fatto domanda non ha delle tempistiche specifiche. I pagamenti proseguono a flussi e coprono solitamente le ultime due settimane del mese. Ricordiamo, infatti, chenon tutti i beneficiari vengono pagati lo stesso giorno, ma le date cambiano da persona a persona. Per questo motivo è importante controllare il fascicolo previdenziale del cittadino con le disposizioni di pagamento. Nel prossimo paragrafo ricordiamo la procedura. (TheWam)

Advertisement

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)