Connect with us

Senza categoria

Dramma a San Donà, stroncata dalla malattia, giovane mamma muore sotto gli occhi della sua famiglia: Marilisa aveva 51 anni. Lascia tre figli: “Ha dato coraggio a tutti noi”

Published

on

San Donà Marilisa muore

SAN DONÀ – Marilisa muore dopo aver combattuto con tutte le sue forze. si è avvinghiata alla vita, ma il male è stato più forte di lei.

Ha vissuto con il sorriso, con la sua innata ironia e con una grande forza d’animo. Fino alla fine dei suoi giorni.

San Donà – L’ultimo saluto a Marilisa

Da ieri, giorno in cui è stato celebrato il funerale, quel sorriso rimarrà nei ricordi di quanti l’hanno conosciuta e le hanno voluto bene; e quella forza sarà di esempio per tutti, a cominciare dai figli, Elia, Giorgia e Laura, che l’hanno potuta salutare per l’ultima volta durante la celebrazione nella chiesa Parrocchiale di San Giuseppe Lavoratore.

Advertisement

La città piange la scomparsa di una giovane mamma, Marilisa Dalla BonaAveva 51 anni ed è stata portata via da una grave malattia che l’aveva colpita qualche anno fa. Sempre molto attiva, per la famiglia come per gli altri, Marilisa svolgeva lavori saltuari fino a quando, ormai qualche anno fa, ha scoperto di essere malata. (IlGazzettino)

Da San Donà a San Benedetto – Un’altra giovane mamma stroncata

Si chiamava Lucia Piccioli la giovane mamma che ieri sera è morta in seguito ad un malore mentre era nella sua abitazioneL’ennesimo nuovo dramma, l’ennesima tragedia ed una giovane donna stroncata all’improvviso, nel fiore degli anni.

Una bimba in tenera età che crescerà senza la sua mamma ed un papà che non crede a ciò che è successo, che sta succedendo. Se ne è andata così Lucia senza una ragione, un motivo, all’improvviso il suo cuore ha smesso di sbattere, i suoi occhi si sono chiusi mentre stringeva forte la mano del marito.

Advertisement

La donna, di 39 anni, lascia la figlia piccola e a piangerla ci sono il marito Simone, la mamma Francesca, il papà Alvaro e la sorella Chiara. I funerali saranno celebrati domani, sabato 26 nvembre, alle 11 nella chiesa di San Pio X.

I fatti – La tragedia di Lucia Piccioli

È stato il marito chiamare i soccorsi quando si è reso conto che la moglie si stava sentendo male, respirava a fatica. Ma la disperata corsa dell’ambulanza verso l’abitazione di via San Pio X si è rivelata vana purtroppo. Quando i sanitari sono arrivati la donna era morta. 

I soccorsi

I sanitari non hanno potuto fare nulla per salvare la donna, Lucia Piccioli madre di una bambina in tenera età. Il cuore aveva smesso di battere e non c’è stato nulla da fare. Il medico dell’emergenza ha potuto solamente certificare l’avvenuto decesso. In serata la salma è stata trasferita nell’obitorio dell’ospedale Madonna del Soccorso di San Benedetto, a disposizione dell’Autorità giudiziaria che dovrà decidere se eseguire o meno l’esame autoptico per capire le cause che hanno causato il decesso di una donna così giovane.

Advertisement

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)