Connect with us

Guerra Ucraina

Guerra, strategia del buio: missili russi lasciano l’Ucraina senza luce e al gelo. Ospedali in emergenza

Published

on

Ucraina

GUERRA UCRAINA. La strategia del buio. I missili russi lasciano l’Ucraina senza luce: ospedali in emergenza. Sette vittime nei raid di Kherson. Zelensky: non ci piegheranno. Le nostre truppe avanzano. La ricerca di un’intesa sul price cap al gas continua a dividere l’Europa. A Roma e altri 15 paesi non piace la proposta di Bruxelles, soprattutto per i meccanismi di attivazione. E Mosca minaccia: se accordo sarà, Vladimir Putin punirà tutti i Paesi che aderiranno chiudendo i rubinetti di petrolio e gas

Zelensky: non ci piegheranno. Le nostre truppe avanzano. La ricerca di un’intesa sul price cap al gas continua a dividere l’Europa. A Roma e altri 15 paesi non piace la proposta di Bruxelles, soprattutto per i meccanismi di attivazione. E Mosca minaccia: se accordo sarà, Vladimir Putin punirà tutti i Paesi che aderiranno chiudendo i rubinetti di petrolio e gas. Nuova riunione straordinaria dei ministri dell’Energia il 13 dicembre.

Corrente elettrica a Kiev ridotta a 2-3 ore al giorno

L’elettricità per i residenti di Kiev sarà ridotta a 2-3 ore al giorno fino al completo ripristino dell’energia elettrica nella città. Lo riporta Kyiv Independent citando la società energetica privata ucraina Dtek. La stessa società ha reso noto che l’elettricità è stata ripristinata per circa il 30% dei residenti di Kiev. 

Advertisement

24 minuti fa

Attacco su Zaporizhzhia, danneggiato ospedale

L’ospedale di Zaporizhzhia è stato danneggiato a seguito di un attacco missilistico avvenuto nella periferia della città ucraina. Lo ha riferito il governatore dell’Oblast di Zaporizhzhia, Oleksandr Starukh, secondo quanto scrive kyiv Independent, spiegando che non sono state segnalate vittime.

Guerra in Ucraina, Kiev al buio e senza riscaldamento

Nella capitale ucraina, colpita dai bombardamenti russi, il 70% delle abitazioni non ha la corrente elettrica. L’approvvigionamento di acqua, pur funzionando, presenta problemi in alcune zone. Le squadre di riparazione e di emergenza stanno lavorando per ripristinare anche i riscaldamenti.

Advertisement

Guerra in Ucraina, milioni di persone al gelo. Zelensky: “Crimine contro l’umanità”

Volodymyr Zelensky ha accusato la Russia di “crimini contro l’umanità” dopo che un nuovo massiccio attacco missilistico ha causato blackout in tutta l’Ucraina. Parlando in video al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, il presidente ucraino ha affermato che la “formula del terrore” russa ha lasciato “milioni di persone senza rifornimenti energetici, senza riscaldamento, senza acqua”. “Con le temperature sotto zero, un chiaro crimine contro l’umanità”, ha detto ai Quindici, sottolineando che “chi istiga questa guerra blocca ogni tentativo del Consiglio di portare avanti il suo mandato. Dobbiamo guidare il mondo fuori da questa strada senza uscita. Ci servono le vostre decisioni”.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)