Connettiti con noi

Campania

Strage Ischia, “Ritrovato il bimbo neonato con la sua famiglia”. L’annuncio poco fa

Pubblicata

il

Condividi

ISCHIA. Nella tarda mattina di oggi c’è stata la conferenza stampa del presidente della Regione, Vincenzo De Luca e del sindaco metropolitano Gaetano Manfredi dall’unità di Crisi, presente anche il ministro Sangiuliano. “Ritrovato il bambino con il suo nucleo familiare ed è in procinto di andare in ospedale. Al momento non sono stati recuperati cadaveri”, questo è stato annunciato dal prefetto Claudio Palomba ai giornalisti.

Anche se Salvini annuncia: “Otto morti accertati”. Intanto i soccorritori hanno recuperato dal fango il giovane Gianluca Monti vivo in una delle case interessate dalla frana a Casamicciola. L’uomo vive insieme al figlio e alla compagna, che si cercano tuttora, in una casa al civico 8 di via Celario.L’uomo è stato portato in ospedale per accertamenti: sale a 13 il numero dei dispersi a Ischia a seguito della frana che si è verificata nel comune di Casamicciola Terme.

Le squadre della Protezione civile regionale sono all’opera dall’alba di questa mattina sull’Isola di Ischia per supportare i soccorsi alla popolazione rimasta colpita dalle frane che hanno interessato Casamicciola e altri punti dell’isola. Altri volontari, della Sma Campania e delle unità cinofile coordinati dalla Sala operativa regionale stanno arrivando da tutta la Campania dotate di mezzi di soccorso: pale meccaniche, bobcat, motopompe, idrovore, escavatori e torri faro per garantire la continuità degli interventi anche in serata.

Il Presidente De Luca e il direttore della Protezione civile regionale, Italo Giulivo, partecipano al Centro Coordinamento Soccorsi convocato in Prefettura. Al momento risultano interrotti i collegamenti via mare per Ischia da Napoli. Sono garantite solo le corse da Pozzuoli prioritariamente per le squadre di soccorso. Altri volontari sono stati inviati al centro Operativo Comunale istituito dal Commissario Prefettizio. L’Asl Napoli 2 ha immediatamente attivato l’elisoccorso. (Internapoli)

Continua A Leggere
clicca per commentare

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *