Connect with us

cronaca

“Ragazzi scusate, non mi sento bene. Potete continuare senza di me?”. Claudio muore dopo la partita di calcetto, stroncato da un malore improvviso. Era papà di tre bambini

Published

on

AULLA (MASSA CARRARA). Una tragedia che si è consumata in un attimo, dopo una partita di calcio amatoriale. Claudio Scialla, 47 anni, artigiano di Serricciolo, frazione di Aulla, in provincia di Massa Carrara, padre di tre figli, l’altra sera di ritorno da una partita con la sua squadra ha accusato un malore ed è morto nella sua auto, lungo la strada di casa. Il dramma poco dopo la gara giocata con i compagni del City car contro la squadra del Moto Masini Pianazze, nel campo a sette di Rebocco per il torneo riservato agli over 45. Claudio Scialla, appassionato di calcio, giocava da tempo e non aveva mai manifestato problemi di salute. Sposato e padre di tre figli, abitava con la famiglia nella grande frazione di Aulla ed era piuttosto conosciuto.

Al termine della partita, dopo la doccia, è salito sulla sua auto per fare ritorno a casa, ma durante il viaggio ha avvertito un malore. Un malore che non gli ha lasciato scampo. Ha infatti accostato l’auto e telefonato alla moglie che l’attendeva a cena, purtroppo dopo la telefonata si è accasciato sul sedile, dove l’hanno trovato alcuni automobilisti che si sono fermati, dopo aver visto un’auto ai margini della carreggiata, in posizione inusuale. E’ scattato subito l’allarme al 118, i militi hanno cercato di rianimarlo, anche con l’aiuto del defibrillatore, ma purtroppo per Claudio non c’è stato nulla da fare.

La notizia della sua morte è arrivata subito ai suoi compagni di squadra, che sono rimasti attoniti per l’improvviso decesso dell’amico. Addolorata l’intera comunità di Serricciolo, dove l’uomo viveva con la moglie Silvia e i loro tre bambini. La comunità si è stretta attorno ai familiari, il parroco don Francesco Sordi è andato a portare il proprio conforto e sostegno. Molte le persone che hanno partecipato al rosario recitato per lui in chiesa, molti i messaggi arrivati su Facebook. “Ringrazio tutti per la vicinanza e il calore che mi state dimostrando – ha scritto il fratello – iIn questo momento di dolore il vostro pensiero e affetto mi danno la forza per affrontare questa immane perdita. Claudio vivrà per sempre nei nostri ricordi, stretto nel nostro cuore”. Non è ancora stata stabilita la data del funerale. “Vi farò sapere più avanti – ha scritto la moglie – grazie a tutti, mi date veramente la forza”. Fonte: La Nazione

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)