Connect with us

Senza categoria

BONUS 150 EURO su Reddito di cittadinanza: CI SIAMO, FINALMENTE ARRIVANO I SOLDI. E’ uscita la PRIMA DATA: INPS HA APPENA EMESSO IL PAGAMENTO

Published

on

reddito

BONUS 150 EURO. Ci siamo, INPS HA APPENA SBLOCCATO I PAGAMENTI E PUBBLICATO LA PRIMA DATA DEGLI ACCREDITI. Scopriamo insieme chi sono i fortunati che riceveranno per primi il sussidio.

Bonus 150 euro – La svolta

Come riporta il sito online The Wam, finalmente la svolta, dopo alcuni giorni di calma piatta e altri all’insegna della follia, con un’Inps impazzita sul suo sito ufficiale che inseriva più e più lavorazioni di pagamento dei 150 o 200 euro, è arrivata una notizia molto attesa. Come è stato anche segnalato dal gruppo FacebookASSEGNO UNIVERSALE RDC BONUS INPS la ricarica del bonus 150 euro sul reddito di cittadinanza arriverà proprio quest’oggi.

Quando arriva il bonus 150 euro su rdc, dunque? Le ricariche dell’indennità una tantum contro il caro bollette sono partite proprionella data di oggi 30 novembre 2022. Insomma, uno scenario un po’ differente da quello che era stato prospettato dallo stesso Inps con la circolare 127 del 16 novembre. Perché? Semplice, in questo documento,l’Istituto aveva spiegato che le ricariche dell’indennità una tantum contro il caro vita di 150 euro sarebbero partite insieme alla prestazione.

Quando arriva il bonus 150 euro su Rdc

Come abbiamo detto, la circolare n. 127 dell’Inps ha chiarito numerosi aspetti del bonus 150 euro. Nello specifico, per i percettori di reddito e pensione di cittadinanza era stato stabilito che il sostegno sarebbe arrivato insieme alle ricariche ordinarie di fine mese, dunque, a partire dal 25 novembre, e fino al 30 novembre. Ecco, infatti, quanto affermato nella Parte II al punto 2 del documento:

“L’INPS procede al riconoscimento dell’indennità una tantum a favore di tutti i nuclei familiari che abbiamo maturato il diritto alla percezione del Reddito di cittadinanza nella mensilità di novembre 2022, contestualmente alla liquidazione di tale mensilità, senza necessità che sia presentata apposita domanda.”

La ricarica

Nessuna ricarica, dunque, era attesa per il mese di dicembre. Tra i cittadini percettori della misura di contrasto alla povertà, però, sorge un dubbio: se non arriva oggi l’indennità, quando arriva il bonus 150 euro su rdc? Arriverà anche a dicembre?

È possibile che, nonostante all’inizio l’istituto abbia confermato l’accredito solo in un’unica mensilità, lo stesso non riesca a mantenere la promessa e, dunque provvederà a dilazionare i pagamenti, proprio come è successo con la precedente indennità una tantum di 200 euro, che è stata distribuita nei mesi di luglio, agosto e settembre.

Qualora il pagamento dovesse essere suddiviso anche nei prossimi mesi, compresi quelli di dicembre e di gennaio, però, non è ancora chiaro se la ricarica dei 150 euro arriverebbe anche ai cittadini che nel mese di novembre hanno richiesto il rinnovo della prestazione.

Inps, quando ha spiegato nella circolare quando arriva il bonus 150 euro su rdc, infatti, ha altresì dichiarato che gli accrediti sarebbero stati effettuati solamente a coloro che risultavano percettori di Rdc nel mese corrente

Come controllare l’avvenuto pagamento

Dovrete controllare il saldo del Rdc o il vostro fascicolo previdenziale. Partiamo dalla seconda: per verificare l’accredito sul fascicolo previdenziale dovrete accedere ai servizi Inps con un’identità digitale fra SPID, CIE o CNS, per poi entrare nell’area dedicata alla prestazione.

Per verificare il saldo, invece, avrete diverse opzioni:

1. Chiamare l’800 666 888 il numero gestito da Poste Italiane, per chiedere il saldo, fornendo prima il numero nella parte frontale della vostra Rdc card (le 16 cifre);

2. Entrarenell’areadedicataalredditodicittadinanzadell’App Postepay;

3. RecarsiallosportelloATMPostamatoqualsiasialtroATMcon circuito Mastercard e, una volta inserito il PIN, selezionare la voce “saldo”;

4. Infine, l’ultima opzione è quella di recarsi all’interno dell’Ufficio Postale, direttamente allo sportello. Qui, un operatore verificherà il saldo per voi. (TheWam)


Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)