Connect with us

Senza categoria

DOPPIO Bonus 200 euro, SCATTANO NUOVI PAGAMENTI: AL VIA LE RICARICHE. ECCO A CHI SPETTANO I SOLDI. Tutte le ultimissime

Published

on

Bonus 200 euro

BONUS 200 EURO. Buone notizie in arrivo per i percettori del sussidio che ancora non Loa avevano ricevuto o che comunque ne avevano diritto. Stando alle ultime novità sembrerebbe essere in arrivo una nuova tranche di pagamento. A darne notizia è il ito online The Wam. Scopriamo insieme quando arrivano i soldi e a chi spettano.

Come si legge sempre sul sito online The wam, tra i beneficiari del bonus una tantum introdotto lo scorso 17 maggio con il Decreto Aiuti, ci sono i titolari di disoccupazione Naspi e Dis-Coll, nonché di disoccupazione agricola riferita al 2021. Proprio i disoccupati che non rientrano nel settore agricolo riceveranno l’accredito del bonus 200 euro dal 9 dicembre 2022.

Il 9 dicembre è anche una data importante per le famiglie in attesa degli arretrati dell’assegno unico con domanda.

QUANDO ARRIVA IL BONUS 200 EURO

Il prossimo venerdì 9 dicembre 2022 sarà una giornata ricca per diversi cittadini italiani. Da un lato, per le famiglie che hanno fatto domanda dell’assegno unico e attendono le mensilità arretrate, e dall’altro, per coloro che hanno diritto al bonus 200 euro e ancora non lo hanno ricevuto.

In particolare, per quanto riguarda il bonus 200 euro, l’accredito del 9 dicembre 2022 riguarda solo una categoria specifica di destinatari, ossia i beneficiari di disoccupazione non agricola (cioè coloro che non hanno versato contributi per il settore agricolo, ma si sono ritrovati improvvisamente senza lavoro).

Come controllare l’avvenuto pagamento

accedere al tuo fascicolo previdenziale del cittadino devi entrare nel sito ufficiale dell’INPS e accedere alla tua area riservata in cui sono presenti tutte le prestazioni economiche erogate dall’Istituto di previdenza sociale (assegno universale, Rdc, ANF, bonus vari). Per farlo è necessario essere in possesso delle credenziali digitali, in particolare una di queste:

  • SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale); CIE (Carta d’Identità Elettronica);
  • CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

A quel punto, il percorso è semplice: Servizi – Prestazioni – Punto d’accesso alle prestazioni non pensionistiche. Infine, dovrai selezionare la categoria che ti interessa per il bonus una tantum. (TheWam)


Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)