Connect with us

Usa

Usa, prevista oggi esecuzione prima transgender

Published

on

Usa

USA. A meno che il governatore del Missouri Mike Parson non conceda la grazia, Amber McLaughlin, 49 anni, è la prima donna apertamente transgender giustiziata negli Usa.

Usa – Ha ucciso un’ex fidanzata

La sua esecuzione, per avere ucciso un’ex fidanzata nel 2003, è prevista per oggi. Lo riporta la Cbs. L’avvocato di McLaughlin, Larry Komp, ha detto che non ci sono ricorsi pendenti. Una petizione online che esorta Parson a fermare l’esecuzione, lanciata ieri mattina, ha raccolto quasi 4.900 delle 6.400 firme richieste.

Gli avvocati hanno presentato una domanda di clemenza esecutiva al governatore il 12 dicembre. Chiedendo a Parson di commutare in ergastolo la condanna di McLaughlin anche perchè la pena di morte inflitta da un unico giudice della contea di St. Louis, a fronte di una mancata decisione da parte della giuria.

Condanna a morte

Il Missouri – spiegano – è uno degli unici due Stati degli Stati Uniti, insieme all’Indiana, che consentono ai giudici del processo di imporre condanne a morte in caso di una giuria bloccata. La richiesta di clemenza si concentra su diversi elementi, tra cui l’infanzia traumatica e i problemi di salute mentale di McLaughlin, provocati da una serie di abusi che l’hanno condotta a soffrire di depressione e a tentare il suicidio più volte. (ANSA)


Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)