Connect with us

Senza categoria

Assegno Unico GIA’ IN ARRIVO: INPS HA EMESSO LE RICARICHE. Controlla qui le date e a chi spettano i soldi

Published

on

Assegno unico

ASSEGNO UNICO. Siamo solo ai primi giorni del nuovo anno, eppure a quanto pare INPS è già al lavoro.

Stando a quanto perviene, infatti, INPS sarebbe già a lavoro e pronta per emettere i nuovi pagamenti. Scopriamo insieme le date e le novità.

Tra la seconda e la terza settimana di gennaio 2023, dovrebbe giungere il pagamento dell’Assegno Unico Inps. 

L’importo, come riporta GazzettadelSud, viene versato sul conto corrente indicato all’atto della presentazione della domanda. Chi percepisce già il Reddito di cittadinanza non ha l’obbligo presentare alcuna domanda per ricevere il sussidio 2023.

Assegno Unico, le novità e gli aumenti del nuovo anno

Dal primo gennaio 2023, è previsto un incremento del 50% dell’assegno unico per le famiglie con figli di età inferiore a un anno e per i figli con una età compresa da uno a tre anni per le famiglie con tre o più figli e con ISEE fino a 40.000 euro.

Prevista anche una maggiorazione del 50% per le famiglie con 4 o più figli. Sono confermate e rese strutturali le maggiorazioni per ciascun figlio con disabilità a carico senza limiti di età. (GDS)


Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)