Connect with us

Guerra Ucraina

Guerra Ucraina, Media: “Esplosioni a Sebastopoli in Crimea”

Published

on

Nikopol

GUERRA UCRAINA. Nella serata di ieri altre esplosioni vicino all’aeroporto militare di Belbek, sempre in Crimea, annessa unilateralmente dalla Russia. Anche i residenti di Simferopoli testimoniano il rumore di esplosioni vicino all’aeroporto di Belbek. Si terrà oggi il colloquio telefonico fra il presidente turco Erdogan e i presidenti di Ucraina e Russia, Zelensky e Putin. Si aggrava il bilancio delle vittime dell’attacco ucraino a Makiivka. Traditi dal segnale dei loro cellulari.

Ucraina – I colloqui

Si terrà oggi l’importante colloquio telefonico fra il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e i presidenti di Ucraina e Russia, Zelensky e Putin.

Si aggrava il bilancio delle vittime dell’attacco ucraino nel centro di addestramento russo di Makiivka. I soldati uccisi, secondo il ministero della Difesa della Federazione Russa citato da Tass, sono 89. Traditi dal segnale dei loro cellulari, intercettati dalle forze di Kiev.

Guerra Ucraina – Il presidente russo Putin

Ha firmato un decreto sui risarcimenti ai feriti e alle famiglie dei caduti: cinque milioni di rubli (circa 66.000 euro) alla famiglia di ciascun militare ucciso e tre milioni di rubli a ciascun ferito. L’Ue annuncia nuovi aiuti: vertice il 3 febbraio a Kiev.

Esplosioni a Sebastopoli, in Crimea

Due droni sono stati abbattuti da un sistema di difesa aerea sul mare vicino all’aeroporto di Belbek nei pressi di Sebastopoli, ha detto il governatore della città Mikhail Razvozhaev .”In mattinata, i sistemi di difesa aerea hanno abbattuto due droni sul mare nell’area di Belbek”, ha scritto Razvozhaev sul suo canale Telegram, citato dall’agenzia di stamèpa statale russa Ria novosti. 

Kiev, “nella notte colpita Nikopol, danni alla rete elettrica”

Nel corso della notte l’esercito russo ha colpito più volte i quartieri residenziali di Nikopol, città dell’Ucraina orientale che si trova di fronte a Zaporizhzhia, ha riferito il capo dell’amministrazione militare regionale di Dnipropetrovsk, Valentyn Reznichenko.

“Questa notte nella regione di Nikopol ci sono stati molti bombardamenti nemici. I russi hanno colpito il centro del distretto con artiglieria pesante”, ha detto. Sono stati danneggiati oltre alle abitazioni anche un gasdotto e una rete elettrica. Lo Stato Maggiore dell’esercito ucraino intanto ha reso noto di aver respinto nell’ultimo giorno attacchi delle truppe russe vicino a 10 insediamenti a Donetsk, e nel Lugansk. (Adnkronos/Skytg24)


Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)