Connect with us

attualità

Covid in Campania, 580 positivi e 6 decessi nelle ultime 48 ore 

Published

on

Campania

CAMPANIA. In Campania, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 580 positivi al Coronavirus (547 al test antigenico e 33 al tampone molecolare), dati che tengono conto dell’aggiornamento sulle misure di quarantena e isolamento del ministero della Salute. Sono 11 i decessi, 6 nelle ultime 48 ore e 5 avvenuti in precedenza ma registrati ieri.

A comunicarlo l’Unità di crisi regionale della Campania

I tamponi processati ieri sono stati 4.578 di cui 3.813 test antigenici e 765 molecolari. Il report posti letto su base regionale riporta 575 posti letto di terapia intensiva disponibili, di cui 18 occupati mentre i posti letto di degenza disponibili, tra posti letto Covid e offerta privata 3.160, di cui 377 occupati.

Campania – De Luca attacca il governo “Apriremo una guerra politica durissima. Soldi dal Sud subito”

avanti, anzi apriremo una guerra politica durissima”. Così il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca riferendosi al progetto di autonomia differenziata.

“Quando ci siamo incontrati con Calderoli – aggiunge – abbiamo avuto l’acquisizione di alcuni punti pregiudiziali posti dalla Regione Campania a cominciare da quello principale: si discute tra sei mesi, dopo che avremo definito i Lep. La bozza del ministro Calderoli rappresenta un passo indietro preoccupante rispetto a quelle valutazioni fatte qualche giorno fa. Credo che sia molto influenzata dalla scadenza elettorale in Lombardia e in altre regioni”.

Poi De Luca incalza:

“C’è un rinvio alla spesa storica che doveva essere cancellato, il richiamo al residuo fiscale quindi al trattenimento di flussi finanziari nelle regioni dove questi flussi maturano: c’è il rifiuto nella bozza Calderoli della proposta che noi avevamo avanzato cioè che i Lep siano definiti da un organismo tecnico non politico, noi proponevamo l’ufficio parlamentare di Bilancio, non è che può decidere il Consiglio dei ministri come si definiscono i Lep.

“Noi abbiamo dimostrato – sottolinea il governatore campano – che siamo pronti ad accettare la sfida dell’efficienza e abbiamo proposto modifiche che si possono fare domani mattina in termini di efficienza e sburocratizzazione ma saremo intransigenti e attestati su una trincea di battaglia politica esplicita e dura se qualcuno pensa di introdurre furbizie o di continuare a penalizzare il Sud”. 


Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)