Connect with us

campania

Napoli, stufetta va a fuoco in un palazzo: fumo e fiamme ovunque. Famiglie costrette ad evacuare

Published

on

napoli

SECONDIGLIANO (NAPOLI). Ieri sera verso le 22 i Carabinieri della stazione Napoli Secondigliano sono intervenuti a via Sardegna 47 per un incendio divampato in un palazzo.

Da una prima sommaria ricostruzione ancora da verificare pare che le fiamme sarebbero riconducibili al malfunzionamento di una stufetta elettrica all’interno di un appartamento al piano terra.

Il fumo ha interessato l’intero stabile composto da 5 piani e i carabinieri con i vigili de fuoco hanno fatto evacuare i 30 inquilini presenti di cui 4 bambini.

Le fiamme sono state domate e solo questa mattina i residenti del civico 47 sono stati fatti rientrare nelle loro rispettive abitazioni.

Dichiarata inagibile la stanza al piano terra dove sarebbe partito l’incendio. (La Presse)

Napoli, fuggono all’alt e tentato di disfarsi di una pistola: arrestati

NAPOLI. Domenica sera gli agenti del Commissariato San Giovanni-Barra, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in viale delle Metamorfosi hanno notato due persone a bordo di uno scooter con la targa coperta da un nastro adesivo il cui conducente, alla loro vista, ha accelerato la marcia nonostante gli fosse stato intimato l’alt.

Ne è nato un inseguimento durante il quale gli agenti hanno notato che il passeggero si è disfatto di una pistola lanciandola sul manto stradale fino a quando, giunti in via Attila Sallustro, con il supporto di una volante del Commissariato Ponticelli, i due sono raggiunti, bloccati e trovati in possesso di due cappellini, uno scaldacollo ed un paio di guanti in lattice.

I poliziotti, successivamente, hanno recuperato l’arma, una pistola semiautomatica modello Sig Sauer 9×21 con matricola abrasa con 10 cartucce. Hanno effettuato un controllo nelle abitazioni dei due rinvenendo, in quella del passeggero, una pistola replica con canna occlusa e priva di tappo rosso. A.I. e A.S., di 26 e 18anni con precedenti di polizia, sono arrestati per detenzione e porto di arma clandestina, resistenza a Pubblico Ufficiale e occultamento di targa. Al 26enne sono, altresì, contestate due violazioni del Codice della Strada per guida senza patente e per circolazione con veicolo già sottoposto a sequestro amministrativo. (Adnkronos)


Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)