Connect with us

cronaca

Bimba di sette mesi muore a Scampia: il dramma sotto gli occhi della mamma

Published

on

Scampia

SCAMPIA – NAPOLI. Terribile dramma a Scampia. Una bimba di soli sette mesi è morta. A diffondere la notizia pochi minuti fa la pagina Facebook Secondillyanum – Periferiamonews:

“E’ venuta a mancare, a soli 7 mesi, una bimba di Scampia”.

Al momento, forse per privacy e ridettò eni confronti della famiglia, non sono tate dichiarate né le generalità della piccola, né le cause della morte.

Scampia, tanti i messaggi di cordoglio – I commenti in pagina

Signore Gesù guarisci il dolore che hanno nel ❤️ questi genitori e tutta la famiglia 

Sicuramente già è stretta nelle braccia di Dio 🙏

“Assurdo leggere una notizia del genere… Un abbraccio forte alla famiglia”. “Rip piccolo amore”.

Ti accolgano gli angeli del paradiso

Da Scampia a Marcianise, altro dramma

MARCIANISE. E’ una città sconvolta dal dolore, quella che questa mattina si è ritrovata a dover affrontare una terribile notizia. Antonio Golino, 22 anni è morto all’improvviso mentre era a lavoro, schiacciato a un bancale. La dinamica dell’incidente è ancora da chiarire. Il giovane lavorava per la M&C, azienda di confezionamento salumi. Il giovane, residente a Marcianise avrebbe compiuto 23 anni il prossimo  luglio.

Come riporta Edizione Caserta, la salma in questo momento sta per essere trasferita all’istituto di medicina legale di Giugliano, competente per il territorio di Napoli Nord.

Marcianise in lutto – Chi era Antonio Golino

Il padre Raffaele collaborava in una ditta edile, la madre si chiama Angela Bellopede. Si tratta di una famiglia di grandi lavoratori e onesta che aveva saputo trasmettere questi valori anche ad Antonio. Era il primo di tre figli. Dopo di lui un fratello e una sorella più piccoli, Benito e Angela. Il giovane era fidanzato con Maria Teresa e sognavano una vita insieme.  Quando i soccorsi sono giunti sul posto per il giovane, purtroppo, non c’è stato nulla da fare.

Viveva con la famiglia nella zona di via Salerno, nel cuore del rione San Giuliano. A Puzzaniello tutti lo ricordano come un ragazzo generoso e volenteroso di farsi strada. Aveva frequentato la Ragioneria di Marcianise. (EdizioneCaserta/Casertace)


Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)