Connect with us

cronaca

Travolto e ucciso da treno in corsa: il dramma sulla Salerno-Roma. «Si è lanciato, abbiamo provato a fermarlo»

Published

on

Pescara

SALERNO- ROMA. Tragedia alla stazione di Latina Scalo: un uomo e’ stato investito e ucciso da un treno in arrivo. Secondo alcuni testimoni, l’uomo, alla vista del convoglio, si sarebbe gettato sui binari. Sul posto la Polfer che acquisira’ le immagini delle telecamere di videosorveglianza. (AGI)

Tragedia in stazione

Secondo quanto riportato da Il messaggero sul posto c’erano anche numerosi poliziotti in attesa dell’arrivo dei tifosi del Catanzaro diretti nel capoluogo pontino per la sfida di oggi pomeriggio contro il Latina.

«Quando abbiamo capito cosa stava accadendo abbiamo provato a fermarlo, ma non siamo riusciti» ha raccontato uno degli agenti. È accaduto tutto in un attimo. L’uomo, 38 anni, è stato travolto dal treno sul binario uno. Attualmente il convoglio è fermo ed è stato aperto il binario 3 per permettere il transito dei treni diretti a nord. 

Salerno – La vittima aveva 38 anni e viveva a Latina

Sul posto oltre alla polizia anche la polizia locale e gli addetti di Trenitalia. Sul decesso la Procura di Latina ha aperto un inchiesta e le indagini sono affidate alla Polfer. (IlMeessaggero)

Da Salerno a Veroli – il dramma di Lucia

Lucia Campoli. Un dramma che ha sconvolto una città, distrutto una famiglia e stravolto il mondo della radio. Se ne è andata così, all’improvviso, senza una ragione la giovane bella e brava Lucia Campoli. A darne notizia il Corriere Adriatico.

E’ morta a causa di un malore la speaker radiofonica Lucia Campoli

Originaria di Veroli, in radio da quando era bambina, oltre a essere voce di Radio Cassino Stereo si era fatta apprezzare come presentatrice di “Gallinarock”. E’ stata portata in ospedale ma purtroppo non c’è stato nulla da fare, i medici dello “Spaziani” di Frosinone hanno solo potuto constatare il decesso. Aveva 48 anni.

L’addio

«Il nostro Signore nel giardino del Paradiso mette solo i fiori più belli – scrive sui social Enzo Pagano, editore di Radio Cassinok Stereo – Devo pensare a questo perché la mia anima possa trovare un minimo di pace ora che Dio ha chiamato in cielo uno dei “fiori” più belli che abbia mai conosciuto».


Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)