Connect with us

meteo

Tromba d’aria stacca il tetto di un noto ristorante: ancora danni del maltempo in Campania

Published

on

Campania Tromba d'Aria

CAMPANIA. Il ciclone Thor, come preannunciato dai meteorologi si è fatto ben sentire, Tante le ripercussioni cute in Campania, da Napoli centro fino alle Province e alle isole.

Come riporta Napolitoday, tanta paura c’è stata ieri ad Agerola dove una tromba d’aria ha danneggiato un noto ristorante. Nel primo pomeriggio di ieri, nel pieno dell’ondata di maltempo che ha colpito l’intera regione, una tromba d’aria ha letteralmente “scoperchiato” il noto ristorante La Cascina.

Fortunatamente non si sono registrati feriti visto che il locale era chiuso e la zona era deserta. Tramite i profili social i gestori del ristorante hanno fatto sapere che “causa danni da avverse condizioni meteo resteremo chiusi fino a data da destinarsi. Ci scusiamo per il disagio”.

A Napoli invece sempre nella giornata di ieri a causa del forte vento, crolla un’impalcatura

Disagi e danni a NAPOLI causati dal forte vento che sta sferzando la città e la costa.

A via Aniello Falcone, nel quartiere Vomero, è crollata una grossa impalcatura montata sulla facciata di un palazzo per una ristrutturazione. L’impalcatura è caduta sulla sede stradale, con la conseguente necessaria interruzione della circolazione veicolare. Non risultano feriti.

Nello stesso punto, nei pressi dei giardini Nino Taranto, nel 2013 una donna è morta colpita da un albero caduto mentre era alla guida della sua auto. Il mare agitato ha comportato lo stop di molti collegamenti marittimi tra i porti di NAPOLI, Pozzuoli e Sorrento e le isole Capri, Ischia e Procida. (Zca/Adnkronos) 

Campania – Nuova allerta

La Protezione civile della Regione Campania ha prorogato, fino alle ore 9 di giovedì 19 gennaio 2023, l’avviso di allerta meteo attualmente in vigore. Fino alle ore 9 di domani, mercoledì 18 gennaio: – il livello dell’allerta è Arancione su tutta la Campania.

Dalle ore 9 di domani fino alle ore 9 di giovedì 19 gennaio il livello di allerta è: Arancione.

Le zone più a rischio

Zona 1 (Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana); Zona 3 (Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini); Zona 5 (Tusciano e Alto Sele); Zona 6 (Piana Sele e Alto Cilento; Zona 8: Basso Cilento). – Gialla sul resto della regione.

Permane una allerta per precipitazioni

Di moderata o forte intensità, venti forti con raffiche e mare molto agitato lungo le coste esposte. Attenzione massima va posta al rischio idrogeologico, anche diffuso, con possibili frane, instabilità di versante, colate rapide di fango, caduta massi, allagamenti, esondazioni, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua con fenomeni di inondazione delle aree limitrofe, scorrimento superficiale delle acque piovane nelle strade e coinvolgimento delle aree urbane depresse.

La Protezione civile della Regione Campania

Richiama le autorità competenti alla massima attenzione mantenendo attivi i Centri operativi comunali. Si raccomanda di attuare tutte le norme previste dai piani di Protezione civile e di adottare le dovute misure di mitigazione del rischio e messa in sicurezza del territorio e di tutela dei cittadini anche in considerazione delle precipitazioni dei giorni scorsi e della saturazione dei suoli.

Anche nelle zone in cui da domani si passa al livello giallo saranno ancora possibili fenomeni franosi e caduta massi, in considerazione della saturazione dei suoli. Con la nota la protezione civile invita le autorità competenti “a controllare altresì la corretta tenuta del verde pubblico, nonché delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso”.

Inoltre l’appello a “prestare attenzione ai successivi avvisi diramati dalla Sala operativa regionale”. (Com/Red/ Dire)


Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)