Connect with us

cronaca

Strage familiare, lite furibonda: martellate a moglie e suocero, poi si impicca

Published

on

Mario

MODENA. Una storia quasi horror. Una furibonda lite in famiglia finisce in tragedia. L’ira di un 65enne si scaglia contro sua moglie e il suocero, forse proprio perchè stufo di avere in casa l’anziano papà della compagna di 85 anni.

Lite in famiglia si trasforma in tragedia

Una vera e propria strage familiare messa a punto da Paolo Soncin. Tecnico in un’azienda del Modenese. Come si legge su Repubblica, ha ferito a martellate la moglie, sua coetanea, e si è scagliato con la stessa arma anche sul suocero.

L’aggressore

Convinto di aver ucciso entrambi, si è poi impiccato, mentre i feriti sono stati portati in gravi condizioniall’ospedale di Baggiovara; entrambi sono in pericolo di vita, ma le condizioni dell’anziano sono più preoccupanti. Il 118 è intervenuto con tre mezzi.

Lite in famiglia – Cosa è successo

La donna e il padre – prosegue Repubblica – dovranno ora ricostruire il movente della doppia aggressione nella casa di via Marconi. Escluso il motivo economico, perché la famiglia non si trovava in difficoltà; la tensione e la lite fra i coniugi potrebbe invece essere stata ingenerata da un’insofferenza di Soncin per la presenza in casa del suocero.

Gli inquirenti hanno già sentito i figli della coppia e alcuni vicini, ma potrebbe essere la donna, appena le condizioni glielo permetteranno, a fornire agli inquirenti un quadro più chiaro sulla drammatica vicenda che ha sconvolto il paesino di Soliera in provincia di Modena. (AffariItaliani)

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)