Connect with us

Guerra Ucraina

Guerra Ucraina, Elicottero caduto a Brovary, morto ministro dell’Interno. Almeno 18 vittime: ci sono anche tre bambini

Published

on

Ucraina Denys Monastyrskyi

GUERRA UCRAINA.  Diciotto persone, tra cui il ministro dell’Interno ucraino Denys Monastyrsky, il suo vice Yevhen Yenin, e il segretario del ministero Yuriy Lubkovych, sono morti nello schianto di un elicottero del servizio di emergenza statale a Brovary, una città appena ad est di Kiev, questa mattina alle 10.30 ore locali.

A dare l’annuncio è stato il capo della polizia nazionale Ihor Klymenko in una dichiarazione su facebook.

Il governatore dell’oblast di Kyiv Oleksiy Kuleba ha quindi confermato la notizia, aggiungendo che tra le vittime vi sono anche tre bambini.

Secondo quanto riferito, nove delle vittime erano a bordo dell’elicottero, gli altri sono stati coinvolti dallo schianto a terra, avvenuto nei pressi di un asilo. Secondo Kuleba, 29 persone sono rimaste ferite, tra cui 15 bambini. 

Valutazioni in corso su schianto elicottero a Brovary 

 Le forze dell’ordine ucraine stanno valutando tutte le possibilita’ dell’incidente avvenuto all’elicottero che si e’ schiantato oggi a Brovary, nella regione di Kiev, a seguito del quale sono morte almeno 17 persone, fra cui i vertici del ministero dell’Interno. E’ quanto dichiarato dal procuratore generale Andriy Kostin.

“Al momento, investigatori ed esperti stanno lavorando sul luogo della tragedia. Sono in corso azioni investigative urgenti. Per ora stiamo valutando tutte le possibili versioni dell’incidente dell’elicottero. L’istruttoria e’ stata affidata agli investigatori dell’Sbu,” ha scritto Kostin su Telegram. 

Schianto elicottero, Metsla: “Vicini a Ucraina

“Siamo appena stati informati che il ministro degli Affari interni ucraino e la dirigenza del suo ministero sono rimasti uccisi nello schianto dell’elicottero vicino a Kiev. Penso di parlare a nome di tutti noi dicendo che i nostri pensieri in questa Aula sono con il popolo coraggioso dell’Ucraina, le famiglie e i cari del ministro Monastyrskyi e del suo vice”.

Lo ha detto la presidente dell’Eurocamera Roberta Metsola informando la Plenaria in corso a Strasburgo dell’incidente avvenuto questa mattina nella regione di Kiev. “Continueremo a stare al fianco” dell’Ucraina, ha aggiunto Metsola. (ANSA). 


Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)