Connect with us

campania

Alina muore improvvisamente durante la notte, trovata senza vita nel bagno di casa

Published

on

GIUGLIANO. Da un po’ di tempo non rispondeva alle telefonate della mamma e lì è scattato l’allarme. Alina Isayeva, 31 anni, di Leopoli, in Ucraina, ma da anni residente a Lago Patria, è morta nel bagno del suo appartamento.

Giugliano, addio ad Alina

A fare la tragica scoperta i soccorsi, forze dell’ordine e vigili del fuoco che sono intervenuti sul posto. Alle chiamate senza risposta di Alina, la madre ha lanciato l’allarme non sentendo la figlia da 24 ore.

Da lì la chiamata alla polizia che, con l’ausilio dei vigili del fuoco, sono entrati in casa trovando la 31enne in bagno senza vita.

Tanti punti interrogativi sull’accaduto. L’ipotesi più accreditata è che si sia trattato di un malore, ma solo l’autopsia, disposta dal pm di turno, chiarirà le cause del decesso. Fonte: Il Meridiano News

Maltempo, Campania in ginocchio per la pioggia: fiume Volturno a “livelli critici”. Disagi anche in autostrada, traffico su una corsia sul ponte A1

Il maltempo mette in ginocchio la Campania e con essa anche la circolazione sui tratti stradali. Sull’A1 Napoli-Milano da stanotte il maltempo ha portato diversi disagi. Il fiume Volturno a causa delle forti e abbondanti piogge ha raggiunto “livelli critici”.

Al momento, informa Autostrade in una nota, “il traffico transita su una sola corsia in entrambe le direzioni in corrispondenza del ponte sul fiume Volturno, all”altezza del km 726, e si registra un km di coda in direzione Roma”.

È stato riaperto, poco dopo le ore 6,00, sulla A1 Milano-Napoli, il tratto compreso tra Capua e Santa Maria Capua Vetere in entrambe le direzioni, chiuso durante la notte in via preventiva a causa del raggiungimento dei livelli critici del fiume Volturno.

In tutta la regione sono in corso interventi dei vigili del fuoco, della protezione civile e delle forze dell’ordine per dissesti. La Protezione Civile regionale ha diramato nelle scorse ore un avviso di allerta meteo arancione che durerà fino alle ore 9,00 di questa mattina. L’allerta meteo si trasformerà quindi in gialla ed è stata prorogata fino alla giornata di domani, venerdì 20 gennaio 2023.


Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)