Connect with us

Senza categoria

Morto l’imprenditore e PR Peppe Giannino, “re” della movida: lutto a Napoli

Published

on

Addio all’imprenditore Peppe Giannino, storico pr di Napoli, imprenditore di successo e gestore di tanti locali sia nel capoluogo partenopeo che a Milano, tanto da essere considerato come il “re della movida”. Giannino era molto noto e amato in città per la sua simpatia e socievolezza. La sua perdita, prematura, lascia un grande vuoto. Giannino si è spento, purtroppo, all’età di 51 anni, dopo aver combattuto con una malattia. Lascia la moglie Fortuna e due figli.

Tantissimi i messaggi di cordoglio e vicinanza, che stanno arrivando in queste ore alla famiglia per la terribile e prematura perdita. “Una persona perbene, leale, onesta, eri la parte sana in mondo malato e marcio. Sei stato il PR, perché così amavi definirti, più forte che abbia mai conosciuto”, lo ricorda José Mennella in un post su Facebook. “Ti conosco da circa 30 anni – scrive Maurizio Moschetti – non vi è un solo momento nel quale non ti abbia visto sorridente, grintoso e pieno di energie. Hai dimostato di essere un grande fino alla fine, Fortuna ed i tuoi figli saranno sempre orgogliosi dell’uomo straordinario che sei stato, buon viaggio amico mio”.

Straziante il ricordo della moglie Fortuna su Facebook, affidato a parole di grande commozione e dolore:

Amore grande della mia vita…Un fiume di lacrime per tedi noi ttt di coloro che ti hanno conosciuto amato apprezzato ..un padre e marito esemplare innamorato di me dei nostri ragazzi, figlio adorato. L’amico che tutti desiderano Tu e la passione per il tuo Napoli che hai seguito ovunque Tu che con la stessa passione hai lottato fino all ultimo istante esanime perché amavi troppo …tutto ciò a cui eri legato. Dammi la forza Amore mio perché senza di te nn so più camminare..la malattia ti ha strappato via da me …ingiustamente. Dio solo sa il vuoto che hai lasciato …Amore AIUTAMI TU. Avevamo ancora bisogno di te e della tua presenza. Un amore che ha sovrastato la sofferenza il nostro, e che non ha mai visto il logorio della malattia ai miei occhi nn c è mai stato un ammalato ..ma un uomo, il mio uomo che con grande dignità e coraggio ha lottato incessantemente…e ha amato allo stesso modo. Adesso nn riesco più a sopportare ..il dolore è immenso manchi maledettamente. Vita mia, dammi la forza di sostenere questa assordante assenza e sopportare il più grande castigo…Vivere senza di te.


Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)