Connect with us

Usa

Usa, Biden ha chiesto sostegno Fbi per indagini sparatoria in California 

Published

on

Usa

USA.  Il presidente degli Usa, Joe Biden, ha chiesto il “sostegno dell’Fbi” alle indagini dopo aver ricevuto un briefing sulla sparatoria avvenuta a Monterey Park in California. Lo ha riferito la portavoce della Casa Bianca, Karine Jean-Pierre, in una nota. “Il presidente informato dal Consigliere per la sicurezza nazionale sulla sparatoria di massa a Monterey Park. Il presidente ha ordinato di assicurarsi che l’Fbi fornisca pieno supporto alle autorità locali e di aggiornarlo regolarmente oggi non appena sono noti maggiori dettagli”, ha scritto Jena-Pierre.

Usa, sparatoria a Monterey Park, morti salgono a dieci, alcuni feriti in gravi condizioni

Sono dieci i morti e altrettanti i feriti nella sparatoria di Monterey Park, in California. Lo ha reso noto alla stampa il dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles, per voce di Andrew Meyer. L’ufficiale ha detto che e’ ricercato un uomo e che non si comprende ancora il movente dell’azione. I feriti trasportati in diversi ospedali del territorio; alcuni sono in gravi condizioni.

La sparatoria e’ avvenuta nella notte in un locale sulla West Garvey Avenue. Secondo un testimone ad aprire il fuoco sarebbe stato un uomo con una pistola semiautomatica.

Nella zona, tra Garfield e Alhambra Avenues, era in corso un evento per il Capodanno lunare. Monterey Park, citta’ di 61 mila abitanti della San Gabriel Valley, ha una popolazione a maggioranza, 65 per cento, asiatico-americana, per il 27 per cento latinoamericana e per il sei per cento bianca, secondo i dati dell’ultimo censimento. 

Biden: battaglia su aborto non è finita, il Congresso legiferi 

 La polizia statunitense sta indagando su un’altra sparatoria avvenuta vicina alla sala da ballo a Monterey Park, dove un uomo ha aperto il fuoco uccidendo almeno 10 persone che festeggiavano il Capodanno cinese.

La seconda sparatoria sarebbe avvenuta nella cittadina di Alhambra, anche se non è chiaro se i due casi siano collegati, ha riferito il capitano Andrew Meyer del dipartimento dello sceriffo di Los Angeles. Meyer ha aggiunto che, al momento, non è chiaro se l’uomo che ha sparato conoscesse qualcuno all’interno della sala da ballo o se si tratta di un crimine legato a odio razziale.


Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)