Connect with us

camorra

Camorra, Meloni la lettera a Padre Maurizio Patriciello: “L’Italia ha bisogno di persone che non si voltano dall’altra parte” 

Published

on

Meloni Patriciello

CAMORRA.  L’Italia “non potrebbe fare a meno di persone come te che, ogni giorno, si mettono al servizio della propria comunita’ e non si rassegnano all’idea che non si possa cambiare nulla. Uomini e donne che non riescono a voltarsi dall’altra parte, che non ci pensano due volte a mettersi in gioco e sanno che le buone azioni non sono inutili ma generano frutti”.

Il messaggio a Padre Maurizio Patriciello

E’ quanto si legge nel messaggio del presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, a padre Maurizio Patriciello, parroco della Parrocchia di San Paolo Apostolo di Caivano (Napoli), in occasione della Santa Messa in memoria di Giuseppe Salvia, vicedirettore del carcere di Poggioreale a Napoli, ucciso il 14 aprile 1981.

“La speranza e il bene – sottolinea Meloni – sono contagiosi: si propagano e cambiano radicalmente cio’ che raggiungono. Come la luce di una candela nelle tenebre, che nemmeno tutta l’oscurita’ del mondo puo’ spegnere. Giuseppe Salvia, che oggi ricorderete nella celebrazione eucaristica, e’ stato ed e’ una luce. Una di quelle tante luci, di quelle tante ‘candele’, che illuminano il buio”, sottolinea Meloni. 

Meloni: “Lo Stato c’e’ e non intende arretrare” 

“Per noi e’ stato giusto garantire che la normativa antimafia, a partire dal carcere duro, immaginata e costruita da Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, potesse continuare ad operare e ad essere uno strumento fondamentale nelle mani dello Stato per combattere la criminalita’ organizzata. Un segnale chiaro e forte per dire che lo Stato c’e’ e non intende arretrare”.

E’ quanto si legge nel messaggio del presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, a padre Maurizio Patriciello, parroco della Parrocchia di San Paolo Apostolo di Caivano (Napoli), in occasione della Santa Messa in memoria di Giuseppe Salvia, vicedirettore del carcere di Poggioreale a Napoli, ucciso il 14 aprile 1981. “La battaglia contro ogni mafia prosegue e noi faremo ogni cosa possibile per vincerla”, aggiunge Meloni.


Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)