Muore a 19 anni, comunità in lacrime per Chiara: un angelo volato via troppo presto. Addio piccola

MONDRAGONE. Un angelo volato via troppo presto a soli 19 anni. Il dramma di Chiara Sorrentino stroncata sotto gli occhi della sua famiglia. Un’intera comunità in lutto.

 Il cuore dell’angelo di Mondragone ha smesso di battere. Al momento ancora non si conoscono le cause del decesso,, dalla famiglia non trapela nulla. La notizia del suo decesso ha lasciato nello sconforto più totale parenti, amici e quanti la conoscevano.

La piccola Chiara

In tutto il suo percorso di vita è stata circondata dall’amore della sua meravigliosa famiglia che le ha trasmesso una voglia di vivere senza uguali, aiutandola a superare le difficoltà che ogni giorno si sono palesate. I funerali saranno celebrati oggi alle 15.54 nella chiesa di San Nicola a Mondragone.

La piccola Chiara lascia il padre Emilio e la mamma Pasqualina ed una comunità stordita dall’ennesima dipartita prematura ed impossibile da accettare. L’ultimo saluto oggi.

Da Mondragone a Catania

Si chiamava Daniele Cantale Garano e stava tornando a casa in sella al suo scooter quando all’improvviso un auto lo investe in pieno e scappa.

Un dramma che haha distrutto una famiglia e un’intera città, per il piccolo Daniele morto pochi giorni prima di Natale.

L’incidente

Secondo quanto ricostruito dalle indagini effettuate subito dopo l’incidente, il ragazzino indossava regolarmente il casco e stava rispettando i limiti di velocità sulla strada. Quando, improvvisamente, è stato investito dall’auto contromano del 24enne.

L’adolescente è stato sbalzato a diversi metri di distanza dal punto di collisione ed è morto sul colpo a causa delle gravi ferite riportate.

Stando a quanto si apprende, subito dopo il terribile schianto, il 24enne alla guida dell’auto giunta a tutta velocità sullo scooter si è fermato per accertarsi delle condizioni di salute dell’adolescente. Subito dopo aver capito che il ragazzino non ce l’aveva fatta, però, è ripartito facendo così perdere le sue tracce.

Segui 41esimoparallelo sui social: Facebook, Instagram, Youtube.
Iscriviti al nostro canale Google News
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
ARTICOLI CORRELATI

Archivio