Connect with us

campania

Un colpo di tosse, poi il sangue: Angela muore a 24 anni dopo le dimissioni dall’ospedale. La zia: “Mi hanno detto di stare tranquilla, poi non si è svegliata più”

Published

on

pozzuoli

POZZUOLI. Gli ultimi attimi di vita della povera Angela Brandi sono da brividi. Un colpo durissimo per la sua zia, la sua seconda mamma, che l’ ha vista spegnersi proprio davanti ai suoi occhi. Nonostante i soccorsi immediati alla giovane, Angela non ce l’ha fatta. “Mi ha detto zia non respirò più, le ho preso la mano e ha smesso di parlare”. È il racconto degli ultimi attimi di vita di Angela Brandi raccontati dalla zia, Angela Vitale.

La donna ha ripercorso le ultime e drammatiche ore per il quotidiano Il Mattino. “La prima volta, qualche ora prima, si era fatta accompagnare dal suo datore di lavoro, ma io l’ho subito raggiunta: mentre si trovava dentro l’ho sentita al telefono e lei mi ha detto “zia io ho un dolore in petto”. A quel punto sono entrata e ho chiesto al medico di fare controlli più approfonditi e farla visitare da uno specialista, magari da uno pneumologo perché le sue condizioni mi sembravano strane, ma mi è stato risposto di stare tranquilla e che il sangue era dovuto a una varice. Un medico mi ha anche accusata di volermi sostituire a loro, mentre una infermiera del triage mi ha trattata in malo modo”.

Terminata la visita, la giovane è stata dimessa. “Sembrava che stesse bene, tanto che siamo tornate a casa mia e le ho cucinato le patatine fritte. Poi siamo andate a fare la spesa al supermercato ma non siamo nemmeno arrivate che ha fatto un forte colpo di tosse e le è uscito un sacco di sangue da naso e bocca. L’ho messa in macchina, siamo corse verso l’ospedale. Era piena di sangue, come l’ho trovata sul lettino dell’ospedale, quando dopo due ore di attesa ci hanno comunicato il decesso”.

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)