Connettiti con noi

Cronaca

Annuncia il suicidio a moglie e figlie e sparisce nel nulla: «È vivo, si trova in Grecia». La scoperta dopo 10 anni

Pubblicata

il

Condividi

La storia di Adamo è un mistero che ha appassionato per anni. Nel 2013, ha annunciato il suo presunto suicidio in una lettera ai genitori, prima di scomparire senza lasciare tracce. Questa scomparsa ha scioccato la sua famiglia, in particolare la sua ex moglie Raffaella e le loro due figlie. Per anni, tutti hanno creduto che fosse morto.

Adamo è scomparso nel luglio del 2013, allontanandosi su un SUV nero. Le indagini iniziali non hanno portato a nulla di concreto fino a quando sono state trovate delle lettere indirizzate a Raffaella e ai suoi genitori. La Procura di Bologna ha archiviato il caso, e la famiglia ha continuato a vivere nell’incertezza riguardo alla sorte di Adamo.

La svolta è arrivata nel 2022

Quando l’avvocato della famiglia ha rivelato che Adamo è vivo. Aveva fatto richiesta all’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) per essere riconosciuto come cittadino italiano residente in Grecia. Questa rivelazione ha sconvolto la famiglia, che ha cercato di far fronte all’incredibile verità dopo anni di incertezza.

La storia di Adamo

Dimostra quanto sia complessa e imprevedibile la vita, e come le apparenze possano ingannare. La sua famiglia, dopo 10 anni di dolore e incertezza, ora affronta una nuova realtà che richiederà tempo per essere elaborata.