Connettiti con noi

Cronaca

Napoli, il sindaco Manfredi premierà Geolier: la celebrazione al Maschio Angioino

Pubblicata

il

Condividi

Oggi, lunedì 12 febbraio, alle ore 14.30 nella Sala dei Baroni del Maschio Angioino, il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi consegnerà una targa personalizzata al cantante Geolier per celebrare il suo successo ottenuto al Festival di Sanremo 2024.

Anche il Comune di Napoli ha deciso di onorare il cantante di Secondigliano dopo il caloroso tributo del rione Gescal, dove migliaia di persone lo hanno accolto, sfidando persino la pioggia, al suo ritorno dalla kermesse sanremese. Si è trattato di un’accoglienza senza precedenti.

Intanto, sono giunti attestati di stima per il rapper anche dall’estero. Tra questi, spiccano i complimenti dei calciatori dell’Atletico Madrid, che sui social media hanno evidenziato di ascoltare il cantante napoletano anche in Spagna.

Bagno di folla per il ritorno a Napoli di Geolier

Ieri sera, in migliaia hanno atteso Geolier, nome d’arte di Emanuele Palumbo, dopo essersi classificato al secondo posto al Festival di Sanremo, nella sua Secondigliano. È stato un autentico bagno di folla per il 24enne, con spettacolari fuochi d’artificio a illuminare il cielo. Nonostante la sconfitta al fotofinish, non c’è stata alcuna delusione, specialmente considerando il 60% di voti al televoto. Anzi, il suo popolo è estremamente orgoglioso del suo percorso a Sanremo. “Finalmente sono tornato a Napoli. Sono felice”, ha dichiarato Geolier, giunto nel rione Gescal, dove si è affacciato dal balcone di casa per godersi l’entusiasmo dei suoi concittadini.