Connettiti con noi

Cronaca

Tragedia nella notte, muore nel sonno a 14 anni: trovato senza vita nel letto dai familiari

Pubblicata

il

Condividi

Una tragedia ha colpito la comunità di Traversetolo, in provincia di Parma, durante la notte, con la morte improvvisa di un ragazzino di soli 14 anni.

Secondo le prime informazioni il ragazzino sarebbe morto nel sonno. A trovare il corpo senza vita nel letto dalla sorella. L’allarme è scattato intorno alle 6 del mattino.

Tragedia a Traversetolo, inutili i soccorsi

Nonostante i soccorsi immediati per il ragazzino non c’è stato nulla da fare. Il 118 e le forze dell’ordine sono attualmente ancora sul posto per comprendere le circostanze di questo tragico evento. Intera comunità sotto choc.

Dai primi accertamenti sembrerebbe trattarsi di morte naturale, probabile che un malore l’abbia colpito mentre era a letto: dalle prime informazioni non soffriva di alcuna patologia pregressa. Il sindaco di Traversetolo Simone Dall’Orto ha commentato: «La comunità è sotto choc».

LE ALTRE NOTIZIE DI CRONACA

Strage Palermo, la moglie uccisa dieci giorni fa, poi il rito satanico sui figli

STRAGE PALERMO. “Dentro casa c’è il Diavolo”. Questa è l’immagine terrificante che racconta il tragico evento di Altavilla Milicia: il piccolo Emanuel, di soli 5 anni ucciso dal padre.

Giovanni Barreca, muratore di 54 anni, insieme ai complici Sabrina Fina e Massimo Carandente, sarà presto interrogato davanti al Giudice per l’udienza di convalida dell’arresto, poiché sulle loro mani pesa il sangue di una famiglia intera: Antonella Salamone, di 42 anni, e i suoi figli Kevin ed Emanuel, rispettivamente di 15 e 5 anni.

Secondo quanto emerso, Barreca avrebbe contattato la coppia conosciuta durante incontri di preghiera in una chiesa evangelica, chiedendo loro aiuto per liberarsi dalla presenza di Satana che, secondo lui, si era impossessato della donna e dei due ragazzi. La terza figlia, di 17 anni, risparmiata, trovandosi illesa. Continua a leggere qui