Connettiti con noi

Cronaca

Migranti s’allontanano dall’hotspot e vanno a spasso: lampedusani su tutte le furie: “Non deve arrivare nessuno qua”.

Pubblicata

il

Condividi

Migranti s’allontanano dall’hotspot e vanno a spasso: lampedusani su tutte le furie: “Non deve arrivare nessuno qua”

Una sessantina di lampedusani, fra cui molti pescatori, stamani, sono scesi in strada e hanno protestato – davanti al Comune di Lampedusa – contro il sindaco Salvatore Martello. “Noi siamo in quarantena e loro vanno passeggiando. Non deve venire nessuno su quest’isola, nessuno” – hanno urlato gli esasperati lampedusani.

La protesta è stata inscenata perché ieri tre dei 46 migranti sbarcati lunedì, e posti con ordinanza del sindaco in quarantena, sono riusciti ad allontanarsi dall’hotspot e sono stati sorpresi dopo che erano riusciti ad arrivare fino in via Roma.

I lampedusani hanno paura del contagio da Coronavirus e sono soprattutto arrabbiati perché loro rispettano i decreti e le ordinanze del presidente del Consiglio e della Regione e i migranti “vanno invece a spasso”. Il sindaco Totò Martello ha dato ragione ai concittadini e sta cercando di capire cosa sia accaduto all’hotspot: come i 3 migranti siano riusciti ad allontanarsi.

Gli sbarchi non si fermano 

Prima sono arrivati in 67, erano i migranti che avevano chiesto aiuto ad Alarm Phone. Poi sono riusciti a giungere – sbarcando sulla spiaggia della Guitgia – in 50. Sul molo Favarolo, dove tutti i nuovi arrivati sono stati concentrati, stamani c’erano più di 110 persone. Impossibile il trasferimento all’hotspot di contrada Imbriacola dove si trovano in quarantena i 46 migranti sbarcati lunedì.

A Lampedusa s’è subito messa in moto la macchina dei trasferimenti. La compagnia marittima che gestisce il servizio di collegamento con Porto Empedocle ha imbarcato – perché deve rispettare le norme previste per il contenimento del Coronavirus – solo 50 immigrati che giungeranno in serata a Porto Empedocle. Per gli altri, circa 60, non c’è al momento una soluzione d’accoglienza. Fonte: Agrigento Notizie
Leggi anche Grecia, la guardia costiera respinge i migranti con bastonate e spari
Seguici su Facebook 41esimoparallelo