Bonus vacanze in arrivo: come funziona e come fare richiesta. Tutte le novità

di Emanuele Castellano
6 giorni fa
7 Aprile 2021

Nuovo Bonus Vacanze 2021 – L’agevolazione è concessa per l’80% sotto forma di sconto in fattura e per il 20% come detrazione fiscale.

Chi l’ha usata nel 2020 lo deve indicare nella dichiarazione dei redditi, nel modello 730/2021

Si avvicina per tutti il periodo della dichiarazione dei redditi, nella quale quest’anno va indicato anche il bonus vacanze utilizzato nel 2020

Turismo e bonus: sarà un’estate metà tra lavoro e vacanza

Il bonus vacanze, il cui utilizzo è stato prorogato con il decreto Milleproroghe fino al 31 dicembre 2021, è infatti concesso per l’80% sotto forma di sconto in fattura e per il 20% come detrazione fiscale

Vacanza estate 2021, le scelte degli italiani regione per regione

Quest’anno quindi la persona che ha utilizzato – entro il 31 dicembre 2020 – il bonus presso l’operatore turistico e alla quale è intestata la fattura o il documento commerciale o lo scontrino/ricevuta fiscale emesso dal fornitore può fruire della detrazione del 20%, indicando tale importo nella dichiarazione dei redditi relativa all’anno di imposta 2020

Bonus tracker, dalla cassa integrazione al bonus vacanze

Il bonus vacanze deve essere indicato nel modello 730/2021 nella sezione VI (Altre detrazioni d’imposta) del quadro E (Oneri e spese)

Covid, come potrebbero essere le vacanze estive degli italiani

Nel modello 730, il bonus vacanze deve essere esposto nel rigo E83, indicando il codice 3 e riportando il 20% della spesa sostenuta nei limiti del bonus riconosciuto al proprio nucleo familiare (500 euro per i nuclei di tre o più soggetti, 300 euro per quelli di due persone, 150 euro per quelli composti da una sola persona) o, se la vacanza è costata meno, il 20% dell’importo pagato

Ma il bonus, in caso di errori – ad esempio una scorretta compilazione dell’Isee – può anche essere restituito

Il bonus vacanze può essere restituito, senza sanzioni e interessi, in sede di presentazione della dichiarazione redditi 2021 (Modello 730 o Modello redditi PF)

I chiarimenti su questo punto sono dell’Agenzia delle Entrate, nella Risposta all’istanza di interpello n. 66 del 1° febbraio 2021

Nel modello 730/2021, sezione VI “Dati per fruire di altre detrazioni d’imposta” del quadro E, nel rigo E83 “Altre detrazioni”, deve essere indicato, con il codice “4”, l’importo del bonus vacanze non spettante, totalmente o parzialmente, fruito sotto forma di sconto per il pagamento del soggiorno

Le regole per l’importo

Stesse regole sono previste dalle istruzioni al modello Redditi PF 2021.

L’importo del bonus vacanze da recuperare va indicato nel rigo RP83 con il codice “4” e riportato nel rigo RN41, colonna 3
bonus vacanze 730

Il fornitore dei servizi, al quale lo sconto è rimborsato sotto forma di credito d’imposta, come già chiarito dall’Agenzia delle Entrate nella Circolare 18/E del 3 luglio 2020, non perde il diritto a utilizzarlo in compensazione, rispondendo solo qualora ne benefici in misura maggiore rispetto al dovuto/ricevuto

Il bonus vacanze, utilizzabile fino al 31 dicembre 2021, è un’agevolazione per famiglie con Isee non superiore a 40mila euro, da utilizzare per il pagamento di servizi offerti in Italia da imprese turistico ricettive, agriturismi e bed & breakfast. L’importo massimo è di 500 euro per i nuclei familiari composti da tre o più persone. (Sky tg 24)
Leggi anche: Torna il reddito di emergenza, al via le domande già da domani: ecco come e per chi
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo